Tendenze arredamento: tutte le novità del 2016

Arredamento (2)

 

Tanti esperti designer hanno riempito il 2015 di novità e tantissime idee affascinanti e d’impatto, arredando l’ambiente domestico (e non solo) con creatività e originalità. Tuttavia, sono in arrivo nuove tendenze per il 2016. A questo proposito, ecco qualche interessante anticipazione che vi aiuterà a trovare la soluzione migliore per ogni stanza della vostra casa.

La cucina
Certamente, lo shabby chic non ci lascerà tanto facilmente, anche perché nell’ultimo anno ha riscosso davvero un grande successo. Ad ogni modo, in questo 2016 torneranno molto in voga gli accessori da cucina dal design moderno, ma anche    la tendenza ad unire due stili di arredamento. Questo ci porterà alla creazione di un’affascinante contrapposizione costituita da un look moderno e dall’aggiunta di oggetti decorativi resi nobili dall’utilizzo di materiali preziosi come il rame e l’ottone. Tra le tendenze d’arredamento, vedremo il ritorno del marmo: perfetto e unico per realizzare dei piani di lavoro in grado di aggiungere un valore aggiunto ad ogni cucina.

Il bagno
Il marmo potrà rivelarsi un elemento perfetto anche per il bagno, che quest’anno sarà rivestito prevalentemente dallo stile SPA, caratterizzato dall’uso di materiali naturali che evocano tranquillità, proprio come il legno, la pietra e la ceramica bianca. I dettagli che renderanno la stanza unica saranno soprattutto gli accessori realizzati in bamboo, le candele profumate e la biancheria dalle tonalità chiare. Le nuove tendenze ci dicono inoltre che i sanitari dovrebbero presentare un design contemporaneo ed elegante, come ad esempio quelli firmati da Ideal Standard, in modo da integrarsi perfettamente nell’ambiente.

Il soggiorno

I trend di arredamento di questo 2016 parlano anche del soggiorno, facendoci capire che lo stile nordico, minimal e moderno è proprio quello che i designer realizzano con più assiduità. Tuttavia, anche se il design scandinavo ci spinge ad usare tonalità chiare e neutre, come beige e bianco caldo, e ci impone di non sovraccaricare l’ambiente con troppi arredi e complementi d’arredo, i designer consigliano anche in questo caso di unire insieme due stili. In poche parole, ci suggeriscono di valorizzare lo stile nordico con dettagli vintage oppure con oggetti shabby chic, neoclassici, country, etc.: un piccolo tocco di originalità sarà in grado di rendere ogni soggiorno ancora più affascinante.

La camera da letto

Infine, è utile sapere che le nuove tendenze d’arredamento parlano anche di camere da letto, puntando lo stesso su uno stile nordico e minimal e rilanciando il colore bianco. Anche se spesso questa tonalità viene considerata troppo “basic” e/o piatta, adesso i designer lo consigliano come colore di base, da abbinare a dettagli colorati, eleganti e/o glamour, e suggeriscono di valorizzarlo rivestendo qualche parete con uno dei colori protagonisti dello stile nordico, come ad esempio il grigio, il marrone e il beige.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.