Teatro Toscana: Ancora “Signore danzanti” a Il Moderno di Agliana

Teatro Toscana: Ancora “Signore danzanti” a Il Moderno di Agliana
Venerdì 27 aprile 2012 alle 21,30 ALESSANDRA MORETTI ed AMBRA SENATORE con un doppio spettacolo chiudono la lunghissima stagione del Moderno di Agliana, iniziata con Bustric il 29 ottobre passato.
Una serata che conclude anche il triplice omaggio che il Moderno ha voluto dedicare quest’anno alle “signore della danza”.
Le parole della stessa Ambra Senatore ci presentano la sua coreografia:
“EDA-solo è il mio primo lavoro, il mio primo confronto con la creazione. Attualmente sto lavorando in una direzione differente e non più in assolo e da tempo non presento più questo lavoro, ma per questa occasione qui al Moderno di Agliana faccio un salto nel passato riproponendolo.
EDA-solo è un solo che nasce dall’urgenza semplice e reale di ricercare la creatività personale, autonoma da guide esterne, di lavorare per la prima volta completamente sola.
Partire dal mio corpo, da ciò che mi è vicino è il motore più sincero che ho per creare e presentare un evento scenico che posso riconoscere e sostenere fino in fondo come autrice e non solo come interprete.
Scoprendo la somiglianza profonda con Eda, una donna, ho lavorato sulla mia percezione di lei, sulle sue tracce, dove queste si sono rivelate essere anche mie.
Eda è uno specchio, un pretesto pieno di affetto e di interrogativi.
È il pretesto per un percorso, centrato sulla frustrazione e sulla tensione al suo superamento, che mi ha condotta a portare in scena un personaggio di cui vesto i panni e dal quale a tratti prendo una distanza: è una donna in situazioni al limite del surreale, tra solitudine, anelito al riconoscimento da parte dell’altro, compressione, esplosione, tenerezza, inquietudine e desiderio di leggerezza.
Nell’incontrare lo sguardo dello spettatore, non intendo proporgli in esibizione una vita estranea, ma evocare un’esistenza che possa in qualche modo toccare corde del suo sentire, offrirgli una porzione di umanità che egli possa riconoscere come vicina”.
Alessandra Moretti presenterà VIA DI DEFINIZIONE, improvvisazione per corpo e batteria; coreografia ed interpretazione di Alessandra Moretti con
musiche dal vivo di Filippo Monaco.
Improvvisazione per corpo e batteria utilizza la pratica della composizione istantanea; come in tutte le produzioni dell’ istante anche in questa occasione Alessandra Moretti e Filippo Monaco si sono focalizzati e concentrati sul processo della creazione lasciando che il prodotto finale possa nascere da sè. L’atmosfera che si crea è vigile e attenta, surreale e
sorprendente poiché nasce in tempo reale davanti allo spettatore.
Per informazioni: 0574 67 38 87 oppure scrivere a: info@ilmoderno.it
Le schede complete degli spettacoli sono consultabili e/o scaricabili dal sito www.ilmoderno.it.
Si ricorda che in occasione di tutte le aperture è attivo su prenotazione il servizio di Baby Parking e Laboratorio creativo Bambino Moderno in collaborazione con Cooperativa Fuorischema.
Come sempre sarà possibile cenare presso la Caffetteria del Moderno prima o dopo gli spettacoli insieme agli ospiti della serata.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*