Tag: Massimiliano Frassi

Articolo

Frassi (Prometeo): “La campagna di Forza nuova favorisce la pedofilia”

Pedofilia, Frassi (Prometeo), Gay = Pedofili. La campagna di Forza nuova favorisce la pedofilia. L’intervento del presidente dell’associazione nazionale vittime dei pedofili.   Milano, 5 ottobre 2012 – “La campagna di Forza Nuova che equipara gli omosessuali ai pedofili è un regalo alla pedofilia”. A sostenerlo Massimiliano Frassi, presidente dell’Associazione nazionale vittime pedofilia  Prometeo, durante...

A settembre in libreria “Perché nessuno mi crede?! Storia di Stella” di Massimiliano Frassi
Articolo

A settembre in libreria “Perché nessuno mi crede?! Storia di Stella” di Massimiliano Frassi

A settembre in libreria: Massimiliano Frassi, “Perché nessuno mi crede?! Storia di Stella”, Pagine 112, Euro 9,90 (ISBN: 978-88-6684-018-3) Con sguardo attento e delicato, ma soprattutto con passione e partecipazione, l’autore, da anni impegnato attivamente nella lotta alla pedofilia, ci racconta un percorso esemplare di tante vicende di abuso sui bambini: l’“orco” che si nasconde proprio fra...

Articolo

Frassi (Associazione Prometeo): “Chiusura sedi Polizia Postale è regalo a pedofili”

Milano, 07/06/2012 – “La chiusura delle sedi locali della Polizia Postale di fatto permetterà ai pedofili di agire impunemente nella rete.” A lanciare l’allarme è il presidente dell’associazione antipedofili Prometeo, Massimiliano Frassi, che ha scritto una lettera aperta al Ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri. La missiva, apparsa oggi sul suo blog (www.massimilianfrassi.it ), chiede un...

Bergamo: le vittime della pedofilia parlano alle forze dell’ordine
Articolo

Bergamo: le vittime della pedofilia parlano alle forze dell’ordine

Bergamo, 19 maggio 2012 – Conferenza unica nel suo genere quella organizzata oggi (19 maggio) dall’Associazione Prometeo onlus, a Bergamo. Una decina di adulti, da piccoli vittime di abusi e di genitori di bimbi abusati in vari contesti (famiglia, scuola, chiesa, sport), oggi parleranno davanti ad una platea di un centinaio di rappresentanti delle forze...