Tag: Federico García Lorca

L’angolo della poesia: “Da Viznar a Prypiat” di Lucia Bonanni
Articolo

L’angolo della poesia: “Da Viznar a Prypiat” di Lucia Bonanni

Con grande piacere pubblichiamo oggi una poesia con cui la nostra amica Lucia Bonanni ha vinto il primo premio della V edizione del concorso “L’arte in versi” di Jesi (la cui premiazione è avvenuta il 12 marzo 2017).   “Da Viznar a Prypiat”   i bambini di Viznar mangiano croste di pane nero e sotto...

“Bernarda o il caos di Bernarda Alba” in scena a Roma
Articolo

“Bernarda o il caos di Bernarda Alba” in scena a Roma

Miglior attore al Roma Fringe Festival 2016 con lo spettacolo “Antigone fotti la legge”, torna in scena dal 2 al 5 marzo al Teatro Studio Uno, Giovan Bartolo Botta con “Bernarda o il caos di Bernarda Alba” lavoro liberamente tratto da Federico Garcia Lorca, scritto, diretto ed interpretato da Giovan Bartolo Botta insieme a Krzysztof...

L’angolo della poesia: “Nel secco degli aranci” di Lucia Bonanni
Articolo

L’angolo della poesia: “Nel secco degli aranci” di Lucia Bonanni

  Per l’ultimo appuntamento con questa rubrica prima delle ferie estive del giornale, vi proponiamo un’altra bellissima poesia della nostra Lucia Bonanni. A ispirarla, questa volta, il poeta Federico Garcia Lorca, di cui quest’anno ricorre l’80° anniversario del suo assassinio, avvenuto nell’agosto 1936. Siamo convinti che questo suo ricordo, da Lassù, gli sarà gradito.  ...

Articolo

“Deseo” Patrizia Cirulli & Sergio Muniz: un duetto che incanta

–   – Musicare una poesia  può essere un compito arduo nel quale non tutti gli autori e i musicisti riescono. Non è il caso di Patrizia Cirulli che con il suo “Deseo”, scritto da Federico Garcia Lorca e interpretato con l’attore spagnolo Sergio Muniz, offre sonorità attuali con tocchi di nostalgiche note andaluse. Il...

Federico Garcìa Lorca e la sua grande eredità
Articolo

Federico Garcìa Lorca e la sua grande eredità

Un poeta illuminato nel rinnovare il rapporto uomo-natura   di Ernesto Bodini (giornalista scientifico) Si dice che per eliminare davvero un poeta occorra ucciderlo una volta con la morte e un’altra con l’oblio. Ma a Federico García Lorca accadde il contrario: sotto i colpi dei suoi esecutori, lui vide nuovamente splendere la luce. Nato il...