Spettacolo teatrale di beneficienza per il piccolo Gugliemo a Firenze

UNA SPERANZA PER GUGLIELMO

raccolta di fondi per finanziare una difficile operazione per Guglielmo

 

PER SOSTENERE QUESTA RACCOLTA DI FONDI

DOMENICA 25 MAGGIO ALLE ORE 17:30

IL TEATRO DI RIFREDI

OFFRE UN DIVERTENTE SPETTACOLO ADATTO A TUTTA LA FAMIGLIA

LE NOVELLE DELLA NONNA

di Angelo Savelli

liberamente ispirato all’omonimo libro di Emma Perodi

regia di

Angelo Savelli

con la collaborazione di Massimo Grigò

con

Giacomo Bogani e Diletta Oculisti

 

Il Teatro di Rifredi ha aderito con convinzione all’appello delle Scuole Pie Fiorentine per la raccolta di fondi per aiutare il piccolo Guglielmo, un bambino grossetano di 4 anni affetto da una grave forma di tumore. Siamo sicuri che il sorriso di Guglielmo che ci ha tanto emozionato, emozionerà anche voi e che parteciperete numerosi dimostrando la vostra umanità e la vostra generosità.

Domenica 25 maggio sarà dunque un pomeriggio all’insegna della solidarietà e della partecipazione, e per questa occasione così speciale la Compagnia Pupi e Fresedde metterà in scena uno spettacolo adatto a grandi e piccini, Le novelle della nonna testo e regia di Angelo Savelli con Giacomo Bogani e Diletta Oculisti.

Due attori, vestiti da esploratori – con tanto di mappe, cannocchiali, zaini e borracce – si sono messi alla ricerca di antiche storie da raccontare ai bambini:  nella loro avventurosa ricerca sono arrivati in una valle della Toscana, il Casentino, e lì la vecchia nonna Regina, durante una divertente e succulenta festa, ha riempito i due zaini di novelle. Sta ora ai bambini, o alzando la mano a maggioranza o utilizzando i numeri della tombola, scegliere quale tra le tante novelle dei due zaini ascoltare. Ma scegliere di ascoltare una storia significherà rinunziare ad ascoltare le altre, creando per quel giorno un evento unico.

 

Lo spettacolo è ad ingresso gratuito con offerta libera.

 

Per info: 055 4220361/2

Teatro di Rifredi

Via Vittorio Emanuele II, 303

Firenze

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*