Ultime

Donazione degli organi: siglato tra Comune di Iglesias e ASL 7 l’accordo “Una firma per la vita”

Pin It

Iglesias GIOVEDÌ 5 DICEMBRE 2013 ORE 17.30
nella Sala Remo Branca del palazzo comunale della Piazza Municipio e’ stato presentato il progetto condiviso tra Comune di Iglesias e Asl n. 7
Presentano il progetto il Dr Leonardo Tola, (Coordinatore locale dei Trapianti dell’ASL 7 Carbonia), il Dott. Francesco Tolis, (dirigente medico della Rianimazione Asl 7 Iglesias), e il Dott. Mariano Cabras (dirigente medico della Rianimazione di Carbonia).
Sono Intervenuti Il Sindaco di Iglesias Emilio Gariazzo,
l’Assessore Politiche Sociali, Giovanili e dell’Integrazione Avv. Alessandra Ferrara, Il dirigente Paolo Carta, il Presidente della Commissione Politiche Sociali Alberto Cacciarru La Consigliera Comunale Valentina Pistis.

In base alla normativa vigente, le due pubbliche amministrazioni hanno messo in atto la possibilità di raccogliere le dichiarazione di volontà sulla donazione degli organi, tessuti e cellule, espresse dai cittadini all’atto della richiesta o rinnovo della carta di identità presso l’ufficio anagrafe del Comune. Il protocollo prevede altresì la formazione del personale comunale per questa importante, delicata e vitale importanza di tale manifestazione di volontà, a cura del coordinamento locale della ASL e il Centro Regionale Trapianti. La raccolta della dichiarazione di volontà verrà in tempo reale inserita nel data base del Centro Regionale e Nazionale dei trapianti e resa così disponibile per il prelievo degli organi dai cittadini deceduti e resi idonei dalla organizzazione sanitarie abilitate a tale scopo.
I sanitari della ASL hanno stigmatizzato l’importanza di tale strumento per aumentare la disponibilità di organi soprattutto quelli “salvavita” come il cuore, il fegato ed i polmoni vista la domanda italiana ancora inevasa di circa 9000 pazienti in lista d’attesa che arrivano a circa 130 nella sola Sardegna.
Come ha evidenziato Giampiero Maccioni e Giuseppina Lorenzoni, l’attuazione di questi strumenti di promozione concreta dell’aumento della donazione e della solidarietà sociale da parte della pubblica amministrazione , rende giustizia alle battaglie sostenute nel più che decennale passato periodo, dai pazienti e dalle associazioni che li rappresentano per la rinascita ed il miglioramento della qualità della vita dei cittadini e soprattutto di quelli colpiti da gravi patologie. Nel rallegrarsi per il miglioramento dell’impegno in tale promozione occorre proseguire e farsi carico di educare le nuove generazioni alla cultura della donazione e della solidarietà soprattutto nelle scuole affiancando , sostenendo anche finanziariamente la preziosa ed insostituibile , costante azione del volontariato sociale, per troppo tempo trascurato e abbandonato alle sole risorse del proprio servizio e dell’abnegazione dei volontari.
La presa di coscienza e l’impegno istituzionale concretizzato anche in questa iniziativa fanno bene sperare per il futuro.
IGLESIAS 5 dicembre 2013
Giampiero Maccioni
Presidente Associazione Sarda Trapianti “Alessandro Ricchij”

Segretario Nazionale FederazioneLiver Pool

Via Cattaneo,36

09016 Iglesias

Tel/fax 0781.30067

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*