Ultime

Siena Jazz celebra la Festa Arcobaleno e la Festa Europea della musica

Dal 20 al 24 giugno 2016 a Siena al via un ricco programma di eventi messo a punto dal Polo Musicale Senese. L’istituzione jazzistica senese protagonista di una cinque giorni di appuntamenti con più di cento musicisti che si esibiscono all’Auditorium Santa Chiara.

Pin It

studenti dell'Accademia Siena jazzMartedì 21 giugno Siena celebra la Festa Arcobaleno e la Festa europea della musica, due iniziative che da anni coincidono nella stessa data e l’Accademia Siena Jazz sarà protagonista di una cinque giorni di musica live che fa parte di un più vasto programma ideato dal Polo Musicale Senese grazie alla collaborazione fra Accademia Musicale Chigiana, Istituto superiore di musica Rinaldo Franci e Siena Jazz.

Gli appuntamenti presentati da Siena Jazz all’interno del calendario messo a punto dal Polo Musicale Senese inizieranno lunedì 20 giugno e termineranno venerdì 24 giugno. Ogni serata avrà inizio alle ore 21.30 con ingresso libero e palcoscenico d’eccezione ogni sera sarà l’Auditorium del Santa Chiara (Siena, via Valdimontone, 1) grazie alla convenzione che Siena Jazz ha siglato con l’Università degli studi di Siena e che da anni vede le due istituzioni collaborare fianco a fianco.

Si parte lunedì 20 giugno con l’esibizione della “Blue Ring Orchestra” che aprirà i concerti di Siena Jazz; un evento reso possibile grazie all’importante collaborazione fra l’istituizione senese e il collettivo “Blue Ring Improvisers”.

Martedì 21 giugno, sarà la volta di una vera e propria maratona musicale con cinque di gruppi di studenti dei corsi della SJU- Siena Jazz University capitanati a loro volta da un docente che suonerà come leader della formazione. I docenti che saliranno sul palco sono il contrabbassista Ferruccio Spinetti, il pianista Alessandro Giachero, il chitarrista Andrea Scognamillo e la cantante Romina Capitani.

Stessa formula per l’appuntamento di mercoledì 22 giugno quando si esibiranno altri cinque gruppi musicali con la partecipazione del batterista Francesco Petreni, del bassista Daniele Camarda, del pianista Alfonso Santimone e del pianista Simone Graziano.

Giovedì 23 giugno sarà invece la volta di due gruppi musicali che si uniranno rispettivamenteal trombonista Tony Cattano e al sassofonista Maurizio Giammarco. Chiuderà la serata la SJU-Orchestra, formata da 23 studenti dei corsi Siena Jazz University e diretta dal Maestro Roberto Spadoni.

Gran finale venerdì 24 giugno con l’esibizione del trombettista Davide Boato, del chitarrista Roberto Spadoni, del chitarrista Edoardo Righini e del batterista Walter Paoli. Con loro si esibiranno oltre cento studenti, divisi in 20 formazioni guidate dal relativo docente e accompagnati dalla SJU-Orchestra.

Sarà l’imperdibile occasione per ascoltare i più diversi linguaggi musicali e apprezzare la grande varietà di tecniche di improvvisazione che gli studenti hanno l’opportunità di perfezionare e approfondire nelle aule di Siena Jazz.

 

 

Fonte Siena Jazz

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*