Ultime

“Settimana delle culture” a Palermo: gli appuntamenti di domani

Pin It

 “SETTIMANA DELLE CULTURE”, APPUNTAMENTI

IN CITTÀ DI LUNEDÌ 16 SETTEMBRE

 

Questi gli appuntamenti, per lunedì 16 settembre, della “Settimana delle Culture”, ideata, promossa e organizzata dal Comitato «Insieme per Palermo».

Alle 9.30, alla Cappella delle Dame (via del Ponticello 39) è in programma “Carnet di viaggio – Palermo multietnica –  Mercati/ Quartieri/Costumi/Artigianato/Cibo”: presentazione del programma, a cura dell’associazione Artes.

Dalle 9 alle 13 e dalle 14,30 alle 18,30, al Museo Internazionale delle Marionette Antonio Pasqualino (piazza Pasqualino 5), “L’infanzia di Orlandino. Antonio Pasqualino e l’Opera dei Pupi. Documentario di Matilde Gagliardo e Francesco Milo.

Dalle 10 alle 13, visita guidata al Cimitero degli Inglesi (in via Comandante Simone Gulì, 21), a cura dell’associazione “I luoghi della sorgente”, progetto Ghost, scuola media Giuseppe Sileno, in collaborazione con l’Ottava circoscrizione.

Dalle 16 alle 19 “Arte, storia e giochi nei vicoli della città – 7 percorsi educativi”. Alla scoperta dell’archeologia con l’aiuto della fantasia. Itinerario da piazza Bellini al giardino segreto di Palazzo Castelnuono (in vicolo Castelnuovo). A cura del “Teatro del Sole”. Prenotazione al numero 335 228065 email info@ilteatrodelsole.com.

Dalle 17 alle 20, al Teatro Opera dei Pupi “Lo spagnolo” (in via Conte Federico 90), “Come si costruisce un paladino”, visita al laboratorio artigianale del mastro puparo Giacinto Fiore.

Alle 18, a Palazzo Sambuca (via Alloro 36) inaugurazione della mostra “Exibition” di Domenico Pellegrino.

Dalle 18 alle 19, nella Cittadella delle culture ai Cantieri culturali alla Zisa, Cibo di strada: degustazione e conversazione con Gaetano Basile, in collaborazione con l’Antica Focacceria San Francesco.

Alle 18, all’Archivio storico di via Maqueda, “Anatomia del viaggio”, inaugurazione dell’installazione artistica di Stefania Riggio e Daniele Roccaro

Alle 18.30 a Palazzo Sant’Elia (in via Maqueda 81), inaugurazione della mostra di pittura e scultura “Da Schmiedt a Schmiedt: tra intimismo ed impegno”, a cura Anna Maria Ruta e Gioacchino Barbera.

Alle 19.30 al Teatro Ditirammu” (via Torremuzza 6) “Ciuscia Palermo”, concerto del gruppo “I Tamuna”: brani inediti in italiano, inglese e siciliano, dal blues al rock, pop, funky e reggae, alla musica popolare del Magreb e della nostra terra. A cura di Arteventi di Stefania Morici e Ditirammu. Ingresso 8 euro.

Alle 20, alla Cappella delle Dame (via del Ponticello 39) “Frammenti di Luce: Maria…O Lux Beatissima”, concerto Meditazione per duo femminile Sr Cristina Alfano e Maria Luana Tagarelli in onore e memoria di Padre Pino Puglisi: voce recitante Alessandro Piscitelli, violoncello Salvatore Clemente, organo e direzione Don Maurizio Lieggi.

Alle 21, a Villa Pantelleria (vicolo Pantelleria 10), “Le miserables project”, progetto musicale per la regia di Giuseppe Li Causi. Biglietti a 7 e 10 euro.

­

Le mostre:

Queste le mostre, promosse nell’ambito della Settimana delle Culture” e visitabili già a partire da lunedì 16 settembre.

Dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, a Palazzo Ziino (via Dante 53), “Immagini di lontananze”, mostra fotografica di Franco Sersale.

Dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18, all’Istituto Cervantes nella Chiesa Santa Eulalia dei Catalani (via Argenteria Nuova, 33) la mostra “Clorinda”, un progetto di Nelida Mendoza.  Testo Critico di Ticio Escobar. In collaborazione con Fernando Moure. Paese/Paesaggio. L’Arte del cinema e il video del Paraguay. Editing audio-video di Alessandro Aiello.

Dalle 10 alle 18 nella Sala delle Armi di Palazzo Steri (in piazza Marina), “La Vucciria”, omaggio a Renato Guttuso, mostra di Mauro Di Girolamo.

Dalle 10 alle 18, nello Spazio Tre Navate e al ridotto della Sala De Sete dei Cantieri culturali alla Zisa, mostra collettiva di numerosi artisti. Espongono Gisella Argento, Maria Giovanna Carella Latona, Liliana Conti Cammarata, Rosetta D’Alessandro, Filippo De Mriano, Tullio Fortuna, Giuseppe Greco, Annabella Guttaduro, Claudia La Neve, Giampiero Liuzza, Antonio Nuccio, Olimpia Petrescu, Maria Teresa Preve, Luca Raimondi e Francesco Caltagirone, Stefania Riccobono, Kaori Sakurada, Paolo Sallier de La Tour, Mariolina Spadaro, Spazio Trentasei ArchiArte, Bice Triolo, Bernardo Vela.

Dalle 10 alle 18,30, nella “Bottega” dei Cantieri culturali alla Zisa, mostra di sculture di Fiammetta Bonura ed Enzo Patti.

Dalle 9 alle 19 nella Sala di Lettura dell’Istituto Gramsci ai Cantieri Culturali, “Palermo, dalla genesi alla contemporaneità: conoscere per rigenerare”. Esposizione di pannelli a cura di Iolanda Lima. Dalle 10 alle 18,30, sempre alla “Bottega” dei Cantieri, la mostra fotografica intitolata “Il Cirneco: a caccia delle radici storiche del più antico cane del mondo conservato in Sicilia”.

Dalle 10 alle 18,30, ancora alla Bottega dei Cantieri, “Luoghi ritrovati”, installazioni, video e disegni di Laura Cardona, Tania Garrido e Maria Gracia.

Dalle 10 alle 18 all’Istituto comprensivo Nuccio (piazza dell’Origlione 10), Murales nelle mura dell’Istituto ad opera degli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo.

Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17, visite guidate del Museo del Caffè Morettino, in via Nuova 105, (su prenotazione ai numeri 800126692 o 091-6883736).

 

Nb. La mostra di foto storiche in programma nella biblioteca di vicolo Scalilla al Capo è stata annullata per cause tecniche.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*