Serie A subito in campo, quote e pronostici dei bookmakers aams

serie-a-1

La domenica di campionato appena trascorsa, non è stata di quelle solite. Le sorprese in giro per i campi della nostra Serie A, non sono di certo mancate. Su tutte il ko tra le polemiche a Firenze della Roma, il primato solitario del Napoli che ha avuto vita facile contro un Bologna, forse troppo rinunciatario e soprattutto, da prima pagina, la batosta esterna della Juve a San Siro, contro l’Inter, gagliarda e cinica di De Boer, lontana parente di quella “ammirata” nella disfatta europea.

Ma il calcio è così ed è stupendo proprio per questo. Tutto può succedere, tutto può cambiare da una partita all’altra. Ma il calendario non permette pause di riflessioni e così, complici i moltissimi impegni ravvicinati, si torna subito a giocare per il turno infrasettimanale. Dopo l’anticipo tra Milan e Lazio alla ricerca di conferme e di posti liberi con vista Europa League, per mercoledì l’apericena è a Bologna per il match delle 18:30 tra felsinei e Sampdoria, due compagini che potrebbero mirare a qualcosa di più, di una tranquilla salvezza.

bookmakers aams tirano dritto per un pareggio con gol e quindi X oppure Over 2,5. In serata poi, dalle 20:45 “piatto ricco, mi ci ficco!”. Udinese-Fiorentina, è la classica sfida da tripla, per questo spazio alla fantasia, anche se, per i quotisti, i viola sono leggermente favoriti. Atalanta-Palermo e Pescara-Torino, sulla carta, sembrano partite molto simili: squadre bloccate che sperano in una svolta per smuovere un po’ le cose. Pronostico? 1 in favore dei bergamaschi e 2 per i granata. Chievo-Sassuolo, merita una citazione a parte. Gara che intriga parecchio sia gli scommettitori che gli esperti  boomakers aams.  Gol e spettacolo non mancheranno per due piccole grandi realtà della nostra massima serie. In agenda due puntate: Gol oppure Over 2,5. Empoli-Inter, Roma-Crotone e Juve-Cagliari, sembrano match già scritti e senza storia con le corazzata neroazzurre, giallorosse e bianconere sicuramente vincenti.

Il derby del cuore, invece, quello di scena al Ferraris tra Genoa e Napoli, è assolutamente una di quelle da non perdere. Tifoserie gemellate, che assisteranno alla partita mischiate tra loro. Un rapporto pluridecennale che va ben oltre il semplice risultato sportivo. Una sinergia tra ultras che fa colore, che dà valore al calcio e che fa bene di questi tempi. Per tornare alle cose più strettamente di calcio e basandoci sull’aspetto tecnico, Juric e Sarri sono due mister in ascesa e che se la giocheranno con moduli speculari, a viso aperto. Milik e Pavoletti protagonisti annunciati sotto porta per i bookmakers aams. Una puntatina come primi marcatori converrebbe farla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *