L’angolo della poesia: “Sei roccia “di Dulcinea

L’angolo della poesia: “Sei roccia “di Dulcinea

primo piano di Annamaria PecoraroSiamo onorati di ospitare oggi nel nostro Angolo la poetessa Annamaria Pecoraro, in arte Dulcinea.

Suoi i bellissimi versi, suo il montaggio del video e sua pure la voce recitante. Il sottofondo musicale, invece, è “Caro diario” del maestro Nicola Piovani.

Buona lettura e buon ascolto!

 

Sei roccia

Sei roccia, sale, mare
brezza tagliente,
àncora vivente.
Sei scoperta che fa tremare,
arte unica per sognare.
Lottando nel mondo,
sai ancora ascoltare in silenzio
giocando con il vento.
Sai portare messaggi d’amore,
parlando al cuore,
sprigionando un sorriso,
accarezzando il viso.
Tu sei lo specchio riflesso
sul balcone della vita.
A braccia tese, cerchi intese.
Si può ancora salvare il futuro
scegliere di tenere duro.
Colorando il destino,
camminando in punta di piedi
cercando il senso persino
dove è stato perso.
Non è semplice scegliere di osare,
dove vuoto e ferite hanno fatto imprecare,
eppure diventare folle,
sta in questo il tuo segreto.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*