Sardegna: medici e pazienti insieme per il convegno “Il trapianto di fegato”

Da Alghero a Cagliari

MEDICI E PAZIENTI INSIEME

 

Per la V Riunione Monotematica

“IL TRAPIANTO DI FEGATO”

 

“L’associazione epatologi sardi, giunta al IV anno di attività,sceglie per il 2013 il Trapianto di fegato come tema per la V Riunione Monotematica.

L’argomento non è più di interesse superspecialistico ma è ormai diventato di pertinenza di tutti i centri epatologici e gastro enterologici e degli specialisti coinvolti in problematiche epatologiche.

Ogni anno in Europa si eseguono circa 6000 trapianti di fegato, 1/6 dei quali in Italia. Gli sviluppi clinici, le indicazioni ed i risultati sono andati perfezionandosi e migliorando nel tempo, con ottime possibilità di successo sulla sopravvivenza e la qualità di vita dei pazienti ed un utilizzo ottimale degli organi trapiantati, ma restano comunque aperte diverse problematiche legate alla scarsità degli organi, alla selezione dei pazienti, alle liste d’attesa, all’assistenza dei pazienti nelle liste d’attesa, al trapianto in specifiche categorie di pazienti ed alla loro preparazione ottimale con implicazioni multidisciplinari che comportano la collaborazione multispecialistica sia nelle fasi precedenti che successive al trapianto.”(dalla presentazione della monotematica da parte degli organizzatori:laura Ponti e Roberto Ganga

Pienamente riuscito il convegno, per la partecipazione ed il dibattito serrato tra i numerosi medici che hanno colto l’occasione per sviluppare la loro conoscenza sulla materia grazie alla esposizione chiara ed esaustiva di specialisti chirurghi, epatologi, psichiatri, psicologi di fama internazionale che hanno portato a Cagliari la loro profonda e specifica esperienza nel campo a disposizione di epatologi, internisti, gastroenterologi, infettivologi, chirurghi e psichiatri, allo scopo di continuare a percorrere e realizzare il programma educazione intrapreso da anni dall’associazione.

Non è più una novità ma ormai è diventata prassi acquisita e apprezzata la voce dei pazienti rappresentati dalle associazioni sarde e dalla Federazione Nazionale delle Associazioni di Volontariato per le Malattie Epatiche ed il Trapianto di Fegato che rappresenta 17 associazioni di volontariato distribuite nelle regioni italiane.

La testimonianza di Pino Argiolas trapiantato di fegato di Cagliari e Presidente dell’associazione ONLUS Prometeo della stessa città eGIAMPIERO MACCIONI, trapiantato di cuore, Presidente dell’Associazione Sarda Trapianti “Alessandro Ricchi”, nonché Segretario Nazionale della Federazione Trapiantati di Fegato “LIVER POOL” hanno proseguito anche in Sardegna la collaborazione sinergica e solidale “MEDICO-PAZIENTE” tra gli Epatologi sardi ed il volontariato sociale dei malati.

 

La Federazione Fondata a Roma nel marzo 2003 oggi può contare sulla presenza di associazioni federate in quasi tutte le regioni italiane

L’assemblea del 23 giugno 2012, a Milano, conferma Salvatore Ricca Rosellini presidente. Salvatore Camiolo è nominato vicepresidente esecutivo e tesoriere, Giampiero Maccioni segretario. Del consiglio direttivo fanno parte Anna Maria Carpen, Lillo Di Puma, Giancarlo Marzia e Giuseppe Petralia.

Giampiero Maccioni ha illustrato le principali iniziative della Federazione Liver Pool mettendo in evidenza il prezioso e proficuo cammino sin qui fatto dal 2003 in sinergia con l’AISF (ASSOCIAZIONE NAZIONALE SPECIALISTI DEL FEGATO) in qualità di socio sostenitore.

In particolare ha messo in evidenza i traguardi raggiunti in sede istituzionale partecipando alla stesura delle nuove proposte da inserire nel prossimo Piano Sanitario Nazionale in riferimento alla patologia del fegato in generale ed al trattamento del virus della Epatite C in particolare.

Disegno di legge per le malattie epatiche al Senato

La produzione editoriale della Federazione sono state evidenziate e rese accessibili ai partecipanti offrendo in omaggio anche “LA SALUTE DEL TUO FEGATO”, uno degli ultimi elaborati realizzati con la collaborazione esperenziale delle associazioni federate coordinate dal Presidente della stessa il gastroenterologo di Forlì Dott.Salvatore Ricca Rosellini.

 

Nell’occasione e’ stato annunciato il settimo CONVEGNO NAZIONALE della Federazione che si terrà a Cagliari il prossimo 10 maggio e la produzione di una NEWSLETTER ONLINE a cadenza trimestrale che metterà in rete le iniziative delle associazioni federate ed i contributi del comitato scientifico presieduto dal Prof.Luigi Raniero Fassati di Milano e composto da medici esperti nel campo della patologia del fegato indicati dalle associazioni regionali.Per la Sardegna ne fanno parte il Prof.Luigi De Melia ed il Dott. Franco Bandiera.

 

Giampiero Maccioni

Presidente Associazione Sarda Trapianti “Alessandro Ricchi”

Segretario Nazionale Federazione LIVER POOL

http://wwwassociazionesardatrapianti.blogspot.com/

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.