Ultime

Sardegna in bicicletta

Pin It

La Sardegna: un’isola selvaggia, fatta di spiagge e di tanta natura, ma soprattutto di itinerari nel verde e di città da scoprire… come? Ma in bicicletta, naturalmente! Proprio così: scoprire la Sardegna in bicicletta è un’emozione immensa. Non sono percorsi riservati solamente ai grandi ciclisti esperti, ma pensati anche per tutta la famiglia e per chi voglia provare per la prima volta il cicloturismo in un contesto naturale strabiliante.

funtanamareIl primo itinerario che osserviamo è quello della Sardegna Occidentale, pensato per ciclisti che abbiano già un po’ di esperienza perché ci sono tratti faticosi. La città dalla quale partire è Funtanamare, vicino ad Iglesias. Si procede verso Decimomannu, e da lì si può prendere il treno per Villamassargia Musei e quindi dirigersi a Iglesias, sempre in treno.

Eccovi arrivati alla bella spiaggia di Funtanamare, da dover partirà l’avventura in bici per la Sardegna! Da Funtanamare si sale (letteralmente) per Nebida, una ex località mineraria che d’inverno è del tutto deserta. Da Nebida si gode una stupenda vista del mare e c’è anche un ristorante, nonché alcuni percorsi da trekking. Si riparte per Buggerru (questa strada potrebbe essere un po’ impegnativa, ci sono tratti in salita e se affrontata d’estate è molto stancante quindi consigliamo decisamente la primavera).

Potrete fare tappa a Buggerru e godervi la bellezza di questo artistico paese, soprattutto storico, e approfittarne per fare un bagno sulla sua bella spiaggia. La tappa seguente è Piscinas, anche qua si potranno incontrare dei tratti in salita dato che si attraversa il monte Cidro. Il paesaggio, però, è indimenticabile. Si giunge al passo dei Biddersi e da lì al bivio per Piscinas, anche questa località è dotata di meravigliose spiagge. Qui potrete scegliere se concludere il viaggio in questa meravigliosa località oppure proseguire per Pistis, e poi verso Terralba e Torre Grande. Gli appassionati di bici non potranno certamente perdersi il cosiddetto “Gran Tour della Sardegna in Bicicletta”, che comincia tradizionalmente da una cittadina situata a nord di Olbia, Arzachena, e raggiunge Alghero. Sono ben 193 km da affrontare ovviamente in più tappe, un percorso riservato solamente ai più esperti ed organizzati. In compenso, però, si godono paesaggi come quelli di Gallura, come Castelsardo e la Roccia dell’elefante, o la Barceloneta di Sardegna.

Se invece volete percorrere la Sardegna in bicicletta e siete alla ricerca di un’esperienza per tutta la famiglia, potete organizzare un tour da Carloforte a Nora: sei giorni di pedalate in tutto relax, passando attraverso spiagge come quella di Santa Margherita, Cala Cipolla, Chia, e cittadine dimenticate che invece voi, potete scommetterci, non dimenticherete mai. Il percorso è pianeggiante o collinare e molto dolce, perfetto per la famiglia e anche per i meno esperti.

Non dimenticate inoltre che in Sardegna ci sono numerosissimi agriturismi che organizzano, a buon prezzo, dei tour con tanto di tappe e pasti impostati, e in alcuni casi noleggiano anche la bici. Può essere la soluzione ideale per chi si avventura per la prima volta, da solo o con la famiglia, nella scoperta della Sardegna in bici.

Puoi raggiungere la Sardegna in bici, prenotando un traghetto.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*