Sabato 5 e domenica 6 settembre 2020 – Isola di Gorgona (Livorno) Ulisse o i colori della mente

Teatro Popolare d’Arte
in collaborazione con
Casa di reclusione dell’Isola di Gorgona
Regione Toscana

In scena i detenuti/attori della Casa di Reclusione dell’Isola di Gorgona Due spettacoli aperti al pubblico, prenotazioni entro il 28 agosto


Offrire ai detenuti un’esperienza fondata sulla comunicazione sociale attraverso i linguaggi della scena: questo l’obbiettivo del laboratorio di teatro e musica “Il teatro del mare“, che dallo scorso settembre coinvolge i detenuti/attori della Casa di reclusione dell’isola di Gorgona, nell’arcipelago toscano.

Il primo spettacolo s’intitola “Ulisse o i colori della mente” e andrà in scena sabato 5 e domenica 6 settembre a Gorgona. I due appuntamenti sono aperti al pubblico. Prenotazione obbligatoria entro venerdì 28 agosto via mail all’indirizzo pubblico@tparte.it Gli interessati devono indicare nome, cognome, luogo e data di nascita e allegare copia della carta d’identità.

Partenza alle 8 di mattina dal porto di Livorno con il traghetto Superba, durata del viaggio 70 minuti, spettacolo alle ore 11, a seguire pranzo a buffet sulla terrazza dell’istituto.
Al pomeriggio incontro con gli artisti e possibilità di visitare l’isola. Ripartenza per Livorno alle ore 18. Costo 25 euro comprensivo di viaggio, spettacolo e pranzo a buffet.
Lo spettacolo si svolgerà sotto forma di corteo itinerante e avrà il suo finale nel porticciolo dell’isola.

Il laboratorio “Il teatro del mare” è condotto da Gianfranco Pedullà, Francesco Giorgi e Chiara Migliorini all’interno del progetto Teatro in Carcere della Regione Toscana in collaborazione con la Casa di Reclusione di Gorgona.

Informazioni per il pubblico: Compagnia Teatro Popolare d’Arte – Tel. 055 8720058

Ufficio stampa Teatro Popolare d’Arte
Marco Mannucci 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*