Ultime

A S. Piero a Sieve torna Estemporanea che festeggia la sua X edizione

L’evento, che coincide con Mercanzie in Piazza, si svolgerà domenica 14 maggio 2017 e vedrà performance di pittura, musicali, di teatro e mostre. Previsto un prologo di sabato con il Convegno dedicato alla Pittura di paesaggio del Mugello.

Pin It

estemporanea 2017 a San Piero a SieveUn paese in festa nel quale l’arte sarà protagonista. A San Piero a Sieve torna anche quest’anno Estemporanea e, per la sua decima edizione, raddoppierà con un giorno in più di iniziative.

L’appuntamento con la manifestazione dedicata all’arte, nel centro storico sanpierino, avrà infatti  un suggestivo prologo, Sabato 13 Maggio alle 16, con un convegno sulla “Pittura di paesaggio del Mugello“, che si svolgerà presso l’Oratorio della Compagnia, nel quale il tema del paesaggio sarà affrontato in maniera multidisciplinare insieme a vari relatori come l’artista Niccolò Niccolai, il geologo Andrea Pini ed il podista Giovanni Zorn, che ne analizzeranno l’aspetto artistico, quello sportivo, naturalistico ed antropologico. Gli ospiti saranno introdotti dai rappresentanti del Comune di Scarperia e San Piero e da Alvaro Stefanacci per la Pro Loco di San Piero. Ci saranno inoltre gli interventi degli alunni delle scuole di San Piero a Sieve che parteciperanno accompagnati dalla Professoressa Eleonora Mammini, ideatrice e coordinatrice di questo convegno. In contemporanea allo svolgimento dell’evento inoltre, il pittore sanpierino Simone Rocchi realizzerà un dipinto in estemporanea nei locali dell’Oratorio della Compagnia.

Il Paesaggio di San Piero e del Mugello rimarrà infatti il tema preponderante anche di questa X edizione di Estemporanea nella sua giornata principale di Domenica 14 Maggio. Gli artisti impegnati nell’estemporanea di pittura si confronteranno infatti sul tema “San Piero ed il suo territorio”, sfidandosi dalla mattina alla sera, suddivisi nelle sezioni “adulti” e “ragazzi”, sparsi tra i vari incanti del territorio sanpierino (regolamento è su www.prolocosanpieroasieve.it). Nel tardo pomeriggio la scelta dei quadri vincitori e la premiazione di un concorso che quest’anno vedrà anche il coinvolgimento dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo, che la Pro Loco, organizzatrice dell’evento, ha voluto coinvolgere attivamente. Estemporanea animerà però tutto il centro storico per l’intera giornata (dalle 9 alle 20) e lo trasformerà per un giorno in un palcoscenico animato dove i visitatori potranno vedere all’opera artisti ed appassionati delle diverse forme d’arte. La manifestazione ospiterà quindi nel pomeriggio musica dal vivo con la scuola Music Valley, esibizioni di teatro con i FraMENTI DiVERSI, animazione di giocoleria a cura di Giulivo e poi ancora Tony Reale con il suo piano bar presso “I’ che c’è c’è”, storie estemporanee con AromariA, Goffredo Rontini con una sua esposizione e performance musicali, Rachele Niccolai che esporrà le proprie opere all’Osteria di San Piero ed ancora la mostra fotografica presso l’“Accademia de la Felicina” a tema “Mugello: volti e paesaggi” a cura del Photo Club Mugello e la realizzazione di un graffito con il writer “Zeta”. Ci sarà inoltre anche uno “spazio benessere” a cura dell’associazione “Naturalmente Benessere”.

La manifestazione coinciderà inoltre con il mercato mensile “Mercanzie in Piazza” per cui fin dalla mattina saranno allestiti i banchi di artigianato, antiquariato e svuota cantina. La manifestazione, promossa grazie all’impegno dei volontari della Pro Loco di San Piero a Sieve, con il Patrocinio del Comune di Scarperia e San Piero e la partnership di numerose aziende del territorio è ormai un appuntamento fisso nel panorama degli eventi primaverili mugellani.


Ufficio stampa Pro Loco San Piero a Sieve

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*