Ultime

Rissa al carcere Ucciardone di Palermo: feriti 4 agenti

Pin It

Quattro agenti della polizia penitenziaria del Carcere palermitano dell’Ucciardone sono rimasti feriti durante la notte di venerdì 18 giugno. Gli agenti feriti, che volevano placare una rissa scoppiata tra i detenuti, sono dovuti ricorrere alle cure dei medici dell’ospedale con sette giorni di prognosi. A quanto sembra, a causa della pesante carenza di personale di polizia, nella sezione dove è avvenuta l’aggressione erano rinchiusi più di 300 detenuti e c’erano solo due agenti della polizia penitenziaria in servizio.

La situazione del carcere palermitano è drammatica, e vista la mancanza di provvedimenti presi dall’amministrazione competente, i detenuti hanno deciso di tassarsi con 10 euro a testa per migliorare le condizioni della struttura.

Questa non è la prima volta che scontri tra i reclusi vengono placati dagli agenti del carcere. Qualche giorno fa erano rimasti feriti altri due agenti, aggrediti da un detenuto che non voleva più fare rientro in cella.

Ci sembra doveroso fare un appello alle amministrazioni competenti, ricordando che i poliziotti dei carceri italiani non possono rischiare la loro vita quotidianamente solo perché il personale è carente e nessuno si premura di risolvere la situazione.

Giusy Chiello

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*