Rimedi naturali per sbiancare i denti

Rimedi naturali per sbiancare i denti

L’igiene orale è importantissima per la salute dei denti. I denti vanno lavati per lo meno tre volte al giorno, ma in linea generale sarebbe opportuno spazzolarli ogni volta che abbiamo mangiato, e anche bevuto qualche cosa.
Naturalmente è anche fondamentale fare dei controlli periodici dal dentista, per lo meno 2 pulizie dentali l’anno presso un igienista. Per fortuna esistono prodotti come l’aloe vera in dentifricio, che sbiancano i denti modo naturale.
Ops ti ho anticipato il migliore rimedio di questo articolo! Ma non è tutto continua a leggere e scoprirai ottimi metodi naturali per sbiancare i denti a casa tua.
Sbiancare i denti a casa in modo naturale, posso fidarmi per avere denti bianchi in modo naturale?
La risposta è no purtroppo. Il colore naturale dei nostri denti dipende prevalentemente dal nostro bagaglio genetico. C’è chi ha i denti di un bianco accecante e chi di sua natura li ha di un colore più scuro, tendente al giallo.
I denti sono formati principalmente di dentina, e ricoperti da uno strato di smalto dentale. Sono solitamente molto duri e resistenti, ma tuttavia mantengono un certo grado di porosità.
Proprio a causa di questa porosità i denti si macchiano e si ingialliscono.
Alcuni cibi e bevande o alcuni nostri comportamenti influiscono sul colore dei nostri denti.

I principali prodotti sotto accusa sono: il fumo di sigaretta, alcuni collutori, il caffè ed il tè, la liquirizia, gli spinaci e naturalmente tutte le bevande che contengono una grande quantità di coloranti artificiali.

E’ possibile sbiancare i denti in maniera naturale e quali metodi usare??

Sbiancare i denti è oggi possibile, sia con metodi naturali che ricorrendo ad un trattamento di sbiancamento  professionale.

I prodotti professionali per lo sbiancamento vengono applicati negli studi dentistici e ricorrono a procedimenti specifici e chimici per rimuovere parte dello smalto senza intaccare la salute dei denti.

Come sbiancare i denti con metodi naturali

Per quanto riguarda i metodi naturali per sbiancare i denti la natura come sempre ci da un grosso sostegno.

Dobbiamo precisare che lo sbiancamento naturale dei denti è un processo un po’ più lento, è infatti impensabile ritrovarsi con dei denti bianchissimi con una sola applicazione, ma con un po’ di costanza e seguendo i nostri consigli si possono avere denti bianchi in poco tempo senza minimamente danneggiare lo smalto dei denti.

 

Quali sono i prodotti naturali che hanno maggiore capacità sbiancante?

Spesso online è possibile trovare info per sbiancare i denti, tra i metodi più efficaci ci sono BioWhite ( di cui si parla su www.reteinformadonna.it) e l’Aloe vera.

Aloe vera per sbiancare i denti

Un ottimo prodotto naturale per sbiancare i denti in maniera ottimale è l’Aloe Vera.

E’ uscito sul mercato da poco tempo un prodotto davvero fantastico e con queste caratteristiche da non perdere.

 

Questo è il primo dentifricio al mondo che una formulazione senza acqua aggiunta, completamente sostituita da succo di Aloe vera non pastorizzato e non filtrato a carboni, concentrato due volete attraverso l’esclusivo processo Reversosmose. Pulizia profonda nel rispetto dello smalto dei denti ed effetto lenitivo sulle gengive più delicate.

Senza menta, ideale per trattamenti omeopatici.

Con Olio di Neem e Lichene Islandico per un effetto sbiancante, Clorofilla e Rosmarino per l’alito fresco, Tea Tree ed Echinacea contro placca e tartaro, Vitamine A, C e P.

Senza:

  • glutine
  • oli minerali
  • parabeni
  • paraffina liquida
  • allergeni
  • menta
  • fluoro
  • SLS
  • SLES
  • senza fluoro
  • anti-placca
  • anti-tartaro
  • rinfresca l’alito

Salvia

La salvia veniva utilizzata già nell’antichità per l’igiene orale e da dei risultati davvero incredibili. Strofinare delicatamente una foglia di salvia sui denti per un paio di volte alla settimana. Questo trattamento del tutto naturale aiuta a rendere il nostro sorriso più bianco. La salvia ha inoltre capacità antibatteriche, per cui risulta ottima anche per mantenere sane le gengive.

Limone

Se avete i denti macchiati dal fumo o dal caffè, il limone è il metodo naturale per smacchiare i denti adatto a voi. Lavate i denti normalmente e quindi procedete ad un secondo lavaggio usando il succo di limone al posto del dentifricio. Spazzolate i denti per almeno due minuti, quindi risciacquateli accuratamente e lavateli un’altra volta come di consueto. Ripetete il trattamento 2 volte a settimana per un mese.

Fragole

Se siete golosi di fragole sappiate che anche a loro è attribuito un effetto sbiancante sui denti. Sminuzzate una fragola molto finemente e applicatela come fosse una pasta sui denti da sbiancare. Lasciate in posa per 5 minuti, quindi lavate i denti come di consueto. Anche questo trattamento naturale va eseguito per due volte alla settimana per un mese.

Bicarbonato di sodio e acqua ossigenata

Si tratta di un rimedio naturale molto efficiente.

In una ciotolina mescolate un cucchiaino di bicarbonato di sodio e uno di comune acqua ossigenata.

Mescolatelo accuratamente fino ad ottenere un composto omogeneo.

Raccoglietene un pochino con lo spazzolino e usatelo al posto del dentifricio per lavarvi i denti 2 volte alla settimana per 1 mese.

Questo trattamento non va utilizzato per più di 30 giorni, perchè il bicarbonato e l’acqua ossigenata hanno un buon potere erosivo e per questo rischiano di danneggiare lo smalto naturale dei denti.

 

Come mantenere i denti bianchi con l’alimentazione

 

Per concludere con i nostri consigli sui metodi naturali per sbiancare i denti, non dobbiamo dimenticare che  esistono alcuni alimenti che favoriscono la produzione di saliva, che agisce come un autopulente fisiologico per i nostri denti.

 

Cercate di mangiare frequentemente mele, sedano e carote. Questi alimenti oltre ad essere sani e ottimi per la vostra dentatura vi aiuteranno anche a mantenere in equilibrio la flora batterica intestinale e ad avere un alito fresco.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*