Ultime

Regione Sardegna: sempre più incerto il destino del concorso per i precari

Pin It

Più che un concorso, la selezione per 42 funzionari indetta dalla Regione Sardegna  e finalizzata anche alla stabilizzazione dei precari sta diventando una barzelletta di cattivo gusto, quasi al pari del concorso per dirigenti bandito dalla stessa Amministrazione.

Oggi l’Assessorato avrebbe dovuto comunicare il giorno in cui si svolgerà la prova preselettiva, invece, dopo un primo slittamento (tale comunicazione era inizialmente prevista per il 22 luglio), la fissazione della data è stata ulteriormente rinviata al prossimo 26 ottobre.

Le novità, però, non finiscono qui: l’Assessorato ha disposto questo rinvio perché intende ampliare il numero dei posti messi a concorso e, addirittura, riaprire i termini per la presentazione delle domande di partecipazione.

La motivazione per cui i termini saranno riaperti è, tuttavia, ancora sconosciuta: saranno modificati i requisiti di ammissione? La selezione sarà estesa a nuovi profili professionali?

Il futuro del concorso resta dunque incerto, anche perché sono tutt’ora in corso le cause intentate contro la Regione dalla Cgil e da un gruppo di precari.

Marcella Onnis

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*