Il Rotary Club Mugello e la proporzione “Vino : Patente = Gradi : Punti”

Scarperia, 23 settembre 2013

Il Rotary Club Mugello e la proporzione “Vino : Patente =  Gradi : Punti”

Martedì 17 settembre 2013, presso il Ristorante Villa “Il Palagio” a Scarperia, il Rotary Club Mugello ha realizzato una conviviale di ampio respiro, nonché un importante service per la salute, che ha coinvolto importanti personalità locali ed italiane legate al nucleo dell’evento: la proporzione-relazione “Vino : Patente = Gradi : Punti” (il Vino sta alla Patente come i Gradi stanno ai Punti).

Sono intervenuti, in ordine di relazione, il Sig. Andrea Micheli, la Sig.ra Laura Maggi – entrambi Sommelier della FISAR, la Federazione Italiana Sommelier, Albergatori e Ristoratori – e il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Borgo San Lorenzo, il Capitano Lanfranco Disibio.

Dopo il rintocco della campana e l’ascolto degli inni rotariani, il Presidente Arch. Giuseppe Ulivi ha annunciato l’ingresso del nuovo socio, Dr. Oliver Lorenz, e, successivamente, ha dato la parola ai tre relatori.

Il Sig. Micheli, dopo aver presentato gli scopi e la funzione della Federazione che rappresenta, ha messo in luce come si può bere in modo consapevole e giusto, abbinando il vino alle pietanze e ai cibi appropriati, soffermandosi sull’importanza del bere poco e bene e sul privilegio della qualità anziché della quantità.

Il testimone è poi passato nelle mani della Sig. Maggi che, tra una portata e l’altra della cena, ha spiegato il perché della scelta dei vini proposti. Ha chiarito come nell’abbinamento cibo-vino si debba cercare di contemperare al meglio i sapori di entrambi, senza prevaricazione dell’uno sull’altro.

Successivamente il Capitano Disibio ha portato all’attenzione della numerosa platea di soci e ospiti alcuni dati statistici e un breve filmato sugli effetti procurati dal bere “non consapevole”, per poi illustrare le norme del Codice della Strada che regolamentano la guida in stato di ebbrezza.

Al termine della conviviale soci e ospiti si sono sottoposti al cosiddetto “test del palloncino” e gli effetti del vino degustato si sono resi manifesti. Il test è risultato negativo per tutti i presenti, evidenziando quando sottolineato nelle relazioni: bevendo in modo consapevole non si rischia.

L’ufficio stampa del RC Mugello

Dr. Sabrina Landi Malavolti

sabrina.malavolti@gmail.com

 

Nella foto, l’Arch. Giuseppe Ulivi, l’Avv. Giacomo Ulivi e il Dr. Oliver Lorenz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.