Ultime

RaccontOnWeb: “Protesi nel vuoto” di Marcella Onnis

Pin It

Oggi vi intratteniamo con un micro-racconto della nostra Marcella Onnis, che vi ricorda che potete anche voi contribuire a popolare questa rubrica. Vi basta seguire le indicazioni del regolamento di Raccontonweb.

 

piante che si stagliano sul mare

 

Protesi nel vuoto

Potessimo essere come queste due piante che, incuranti, si protendono nel vuoto, verso il mare. Potessimo come loro bastarci di noi e di questo odore salmastro. Ci staglieremmo, noi pure, in un orizzonte di mediocrità. Ancorati, invece, a terra dalla materialità, la vertigine non ci farà vacillare, ma nemmeno avremmo il privilegio di percepire, primi, l’arrivo della brezza.

Pin It

1 Commento su RaccontOnWeb: “Protesi nel vuoto” di Marcella Onnis

  1. Gigi Giussani // 4 Agosto 2016 a 02:31 //

    Similitudini e contrasti, emozioni forti e riflessive. Il racconto di Marcella Onnis è scritto con mano decisa e cuore poetico. Complimenti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*