Ultime

Raccontonweb: “Con la luce accesa” di Marcella Onnis

Pin It

 

Oggi vi proponiamo un altro racconto della nostra Marcella Onnis ma, prima di lasciarvi alla lettura del brano, vi ricordiamo che questa rubrica è sempre aperta ai lettori.

Se siete interessati a mandarci un vostro contributo, leggete il regolamento di Raccontonweb e scriveteci!


Con la luce accesa

«Mami!»

«Sssh! Parla piano che svegli il babbo! Cosa c’è?»

«Ho paura del buio.»

«Ma che dici, se ci lasciano la luce accesa?»

«Non la vedo.»

«Guarda bene.»

«Ah, sì. Hai ragione, scusa.»

«Ricordati che siamo fortunati perché qui di notte …»

«… ci lasciano la luce accesa e non viene nessuno a disturbarci.»

«Spiritoso.»

«Hihihi… Vedi che ti ascolto, però?»

«Bravo. E ascoltami anche adesso: fai silenzio e dormi!»

«Va bene, mami. Sogni d’oro!»

«Anche a te, amore di mamma.»

«Mami…»

«Co-osa c’è?»

«Ho freddo.»

«Ma che freddo e freddo! Te l’ho detto che non è possibile. E adesso dormi che è tardi e domani ci svegliano presto.»

«Uffi…»

«Ti ho sentito…»

«Scusa mami… ’notte!»

«’notte.»

«E-e-etcì!»

«Salute…»

«Grazie.»

«Scusa, la polvere mi fa starnutire!»

«Mmm…»

«Mami!»

«Mami-iii…»

«Ohi, che c’è ancora?»

«Ma, domani, nonna verrà a pulirci le tombe?»

«E certo! Viene tutti i giovedì!»

«Se non piove…»

«Sì, se non piove. Ma se piove, sarà la pioggia a pulirle dalla polvere.»

«È vero! Mami, sei troppo forte!»

«Ssssh! Così svegli papà!»

«Scusa, mammina. Ti voglio bene!»

«Anch’io, figlio mio. Da morire.»

Pin It

2 Commenti su Raccontonweb: “Con la luce accesa” di Marcella Onnis

  1. Francesca Lippi // 2 Marzo 2014 a 13:51 //

    Marcella è un racconto da…brivido! Brava. Davvero!

  2. 😀 Grazie!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*