Questo weekend arriva il “Wi:nona Festival”

Questo weekend arriva il “Wi:nona Festival”

Wi:nona Festival

Venerdì 20 e sabato 21 luglio

La Limonaia – Parco Corsini – Fucecchio – Firenze

Brunori Sas – Amor Fou

Di Martino – Maria Antonietta

Uomo Pigiama – Telestar

Prima o poi doveva accadere. Se uno si chiama Reality Bites va a finire che dal cilindro tira fuori un Wi:nona Festival. E ogni cinematografico riferimento, è voluto. Chiaro.

Eccola allora la prima edizione del Wi:nona Festival organizzata dalla sempre più attiva agency fiorentina. Venerdì 20 e sabato 21 luglio alla Limonaia di Fucecchio, due serate insieme a Brunori Sas, Di Martino, Amor Fou, Maria Antonietta, Uomo Pigiama, Telestar e altri ospiti. Un gran bello spaccato dell’indie-pop e del nuovo cantautorato italiano, come ormai nel dna di Reality Bites che, oltre ad organizzare concerti, da un paio di lustri, scova, produce e promuove artisti, pubblica dischi… Insomma, ci mette del suo.

Apertura dalle 19, inizio concerti alle 21, dj-set a seguire, area ristoro e prezzi ultra-pop: puro Reality Bites style!

Si parte venerdì 20 con l’ormai lanciatissimo Dario Brunori, che messe nel cassetto le atmosfere acustiche del “Senza baffi tour”, chiama di nuovo a raccolta la band. La premiata ditta Brunori Sas al gran completo. Per farci ascoltare “Come stai”, “Rosa”, “Guardia 82” e altri capisaldi dagli album “Vol. 1” (Premio Ciampi miglior esordio, Targa Tenco 2010 miglior esordiente), “Vol. 2: Poveri cristi” e dalla colonna sonora del il film  “E’ nata una star?”. Scrittura amara e speranzosa, grottesca e realistica, in cui si ritrovano i temi della poetica brunoriana: l’attenzione per i piccoli gesti, la religione, il realismo evocativo, il nazional-popolare affrontato con affetto e misericordia, la precarietà emotiva della nuova generazione.

Brunori dividerà il palco con l’amico e collega Di Martino, cantautore immaginifico e viscerale, che con il recente album “Sarebbe meglio non lasciarsi mai ma abbandonarsi ogni tanto e’ utile” si sta imponendo tra le migliori uscite dell’anno: nuova vena della canzone italiana, in cui alla complessità dei sentimenti, si accompagna sempre la sostanza leggera del pop di buona fattura. Brani da cantare a squarciagola e ritornelli che non si levano dalla testa. Ok ok, il disco lo ha prodotto Brunori, e il risultato non è casuale.

Apre questo primo appuntamento lo stile straniante e sghembo dell’Uomo Pigiama, da non perdere. Mentre a chiudere è il dj-set di Sir Fritz Orlowsky: rock da ballare e affini. E per l’amor di Dio non chiedetegli i Blur…

Altro giro altra corsa, sabato 21 luglio, sempre alla Limonaia di Fucecchio. In primo piano gli Amor Fou di Alessandro Raina, anche loro con un disco che ancora profuma di nuovo, “Cento giorni da oggi”: dream pop e schegge di rock, elettronica e echi new wave, cassa dritta e synth che spostano il baricentro del gruppo milanese, senza intaccarne il rango cantautorale. Non solo si canta, si balla!

Altro nome pregiato Maria Antonietta, di certo la indie-cantautrice più chiacchierata del momento. L’album eponimo, uscito a gennaio, è prodotto da Dario Brunori. Immaginate una Courtney Love cresciuta ascoltando Rino Gaetano e i Negazione. Voce squillante e chitarra, una scrittura scabra e rugginosa, confessionale e rabbiosa.

Last but not leas i Telestar, da Empoli. Dopo il live il palco diventa consolle è a dirigere le danze c’è Fulci Dj. Que mas?

Programma Wi:nona Festival

Venerdì 20 luglio (biglietto 12 euro)

BRUNORI SAS

Dimartino

Uomo Pigiama

Fritz Orlowski dj (aftershow)

Sabato 21 luglio (biglietto 10 euro)

AMOR FOU

Maria Antonietta

Telestar

Fulci Dj (aftershow)

Wi:nona Festival 2012

Venerdì 20 e sabato 21 luglio

La Limonaia – Parco Corsini – Fucecchio – Firenze

Info tel  055 415390 – www.realitybites.it

Ufficio stampa: Marco Mannucci

cell 3477985172 – mannucci@dada.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*