Ultime

Quantestorie: “Il suo volto” (audiopoesia)

Pin It

 

La nostra rubrica Quante storie si arricchisce di nuovi contenuti e nuovi autori.
Oggi, per esempio, la voce di Gaetano Marino ci guida alla conoscenza di Cristiana Sarritzu e della sua poesia “Il suo volto”.

In sottofondo, musiche di Simon Balestrazzi, TAC, Monica Serra, Corrado Loi, Antonio Piga, Alessia Manca e Tonio Pischedda.

 

 

 

Il suo viso, il mio viso nella notte

Stanco, stanco…

 

Vento assassino, quel tempo

Passa e trapassa fugato

Quel viso increspato d’assalto

Il fuoco incendia, ceneri d’inferno

 

Sgorgano asciutti i lucenti occhi

 

Il viso chino in scusa, pietà chiede

In colpa crede il suo dolore,

Amore, Amore,

Insipido umano che all’amor non crede

 

Quella donna, le rughe sul volto,

Tremava, Tremava…

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*