“Quale Italia? Aggregare per cogliere le opportunità”: se ne parla lunedì a Milano

Quale Italia?
Aggregare per cogliere le opportunità

Il presente e il futuro del nostro Paese al centro del dibattito organizzato da Cultura&Solidarietà e People in touch

 

 

ANSO partner dell’evento che vede attivi associazioni e personaggi di rilievo.

 

14 Ottobre 2013, Teatro Dal Verme, Milano

Ore 10.30 – 23.30

 

Sarà una giornata densa di incontri quella del prossimo 14 ottobre al Teatro Dal Verme di Milano. Protagonista è la nostra Italia e la direzione da prendere nei prossimi tempi, l’atteggiamento da avere per saper valorizzare le sinergie messe a disposizione dalle tante anime associative e imprenditoriali che la popolano.

L’evento “Quale Italia? Aggregare per cogliere le opportunità” organizzato da La Community di People in Touch insieme a Cultura e Solidarietà e che vede, fra le altre, la partnership di ANSO – come associazione che rappresenta gli editori di informazione locale online – vuole dare spazio alla discussione e al confronto temi peculiari per il presente del nostro Paese, pensando alle chiavi di volta su cui investire per il futuro dell’Italia.

“È importante partecipare al dibattito – dichiara il presidente ANSO Betto Liberati – ed essere aperti al confronto. Ascoltare voci diverse per capire come poter dare il proprio contributo in maniera armonica ed efficiente alla crescita imprenditoriale italiana, nel nostro caso quello degli editori digitali, in un momento critico come quello attuale dove investire tempo, denaro, risorse ed energie sembra così difficile. Siamo ottimisti: il tempo e le nuove opportunità di Internet ci stanno dando ragione”.

Il programma della giornata prevede tre tavole rotonde e un appuntamento serale con la premiazione “Social Commitment Award” per conferire un riconoscimento per meriti di carattere sociale.

Si inizia alle 11.00 con un workshop dedicato a “Cultura e Società” con l’analisi dell’attuale contesto sociale e la necessità di rinnovare i sistemi culturali; il dibattito, moderato da Marco Biscella de Il Sole 24Ore, vedrà protagonisti relatori di rilievo fra i quali Alessandro Rosina, Professore associato di Demografia presso la Facoltà di Economia dell’Università Cattolica di Milano, impegnato nel tema Disuguaglianza e pari opportunità, Ida Regalia, Università degli Studi di Milano, per discutere dei tabù che frenano il cambiamento.

Alle 15.00 saranno protagonisti gli scenari economici radicati nel nostro Paese, confrontandoli con quelli possibili. Partendo dall’interrogativo “Cosa fare per rimettere in moto il Paese?” si discuterà con la moderazione di Fabio Tamburini, ANSA – Corriere della Sera e la partecipazione di Mario Martino, Direttore Generale Milano Serravalle-Milano Tangenziali, il quale esporrà il ruolo strategico delle infrastrutture all’interno di scenari economici. Si parlerà inoltre del ruolo della Pubblica Amministrazione con Giovanni Valotti, Presidente Metropolitana Milanese.

Nel tardo pomeriggio, dalle ore 18.00, il dibattito verterà sul nodo cruciale: qual è il futuro dell’Italia? Considerazioni di Enrico Pazzali, Amministratore Delegato Fiera Milano, Nicolò Boggian, Advisor Michael Page e Claudio Ceper, Senior Advisor Egon Zehnder International, i quali toccheranno il tema del valore del capitale umano, insieme a condsiderazioni sulla buona politica e le istituzioni con Fabrizio Sala, Sottosegretario ad Expo Regione Lombardia.

Dalle 20.30 inizierà la “Notte delle Stelle” nel corso della quale saranno conferite le stelle al merito sociale ovvero il “V Social Commitment Award”. Il premio verrà assegnato a ventuno personalità nazionali di primo piano del mondo del cinema, dell’imprenditoria e del volontariato, come Paolo Jannacci, che ritirerà un premio alla memoria del padre Enzo, e Carlo Visconti, Segretario Generale del Consiglio Superiore della Magistratura.

 

 

www.anso.it
e-mail: segreteria@anso.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*