Policlinico Paolo Giaccone di Palermo: si affittano sdraio e tv

Policlinico Paolo Giaccone di Palermo: si affittano sdraio e tv

di Giusy Chiello

Sembra incredibile ma è vero: al policlinico Paolo Giaccone di Palermo esiste una nuova forma di commercio.

Se quando andiamo al mare siamo soliti affittare un ombrellone e una sdraio, in questo ospedale si può fare una cosa analoga: i parenti dei pazienti, infatti, possono affittare una sdraio per la notte alla modica cifra di 2 euro e  i più esigenti potranno avere una tv al costo di 6 euro. Dopo l’eclatante servizio delle Iene sui casi di ospedali che permettevano ai ristoranti di servire succulenti pranzi ai degenti dei reparti, scopriamo adesso che all’interno di una struttura sanitaria è possibile fare commercio abusivo.

Il proprietario dell”‘attività” si trova in loco e invoglia i parenti dei degenti ad affittare le sue sdraio e le sue tv.

Chissà se chi dirige l’ospedale ne è a conoscenza?

Dopo i parcheggiatori abusivi, che in quel di Palermo sono diventati ormai delle figure caratteristiche, si aggiunge ora anche il noleggiatore ospedaliero.

Personaggi tragicomici che rispecchiano lo stato di questa Italia.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*