L’angolo della poesia: “Il pesco e il gelsomino” di Carlo Rossi

L’angolo della poesia: “Il pesco e il gelsomino” di Carlo Rossi

Domani è la Festa della mamma e noi cominciamo da oggi a pensarci con questa intensa poesia di Carlo Rossi.

Buona lettura!

fiori di gelsomino

Il pesco e il gelsomino

Quando il giorno chiude i suoi occhi

Stanchi

Ancora incontro le tue braccia

Avvolte a me e uno sguardo

Felice

Mi avvicina come

A mia madre.

Così ancora

Rivolto a settentrione cerco

L’aria vitale

Nell’abbraccio del mondo

Alla sua luna che sorge.

E mentre ti scorgo

Di la’ dal giardino

Immagino il tuo volto

Accarezzare il gelsomino.

Guardo al passato

E a sanare le ferite

Della mia mancata infanzia.

Saluto mia madre,

Che vive in uno specchio

E ha il volto della mia vecchiaia.

Saluto mio padre

Che dorme profondo,

Mentre fiorisce il pesco

Mi tolgo gli abiti

Che mi vestono.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*