Pescherecci fermi ad Anzio per il CaroGasolio

Queste sono alcune foto scattate nel porto di Anzio. Le foto parlano da sole, gli appelli esposti nelle barche pescherecce anziate, infatti, rivelano la situazione del settore a  causa della guerra in atto in Ucraina. Al disagio dei pescatori va aggiunto quello dell’intera popolazione italiana che dopo l’aumento della benzina, del gas, dell’energia elettrica, ha visto arrivare quello dei generi di prima necessità. La situazione fa riflettere e bisognerebbe riflettessero entrambe le parti oggi in conflitto, prima che capiti l’irreparabile e si avveri il terzo segreto di Fatima.

Foto di Bruno Guidotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.