Ultime

Pelle sensibile e irritata: attenzione a smog, cosmetici e insonnia

Pin It

 

 

 

La pelle sensibile è quella condizione che vede la cute particolarmente morbida e permeabile: un problema che rende decisamente più fastidioso l’impatto con gli agenti patogeni esterni e con gli agenti atmosferici, che possono causare danni più gravi del normale. Il motivo è dovuto al fatto che le normali barriere che proteggono la pelle, nelle persone che soffrono di questa condizione, si dimostrano molto deboli se non del tutto assenti, e richiedono dunque un immediato intervento per assicurare alla cute un grado di sicurezza che possa impedire l’aggressione di sostanze pericolose come quelle veicolate dallo smog e da alcuni cosmetici. Vediamo tutte le informazioni più importanti sulla pelle sensibile e irritata.

Pelle sensibile: un approfondimento sulle cause

La pelle sensibile è una condizione davvero molto difficile da studiare, soprattutto per via della moltitudine di cause che possono inficiare sulla consistenza della cute, rendendola in alcuni casi trasparente e soggetta a irritazioni e infezioni. Tale patologia può ad esempio dipendere dal grado di stress, ma anche da fattori ambientali quali il gelo, il vento ed il sole. Inoltre, anche lo smog si rivela un nemico potenzialmente pericoloso per chi soffre di pelle sensibile: gli agenti patogeni veicolati dall’aria inquinata tendono infatti a penetrare con grande facilità all’interno dell’organismo, proprio perché viene a mancare la barriera dell’epidermide. Lo stesso discorso può essere fatto per gli agenti chimici contenuti dai cosmetici industriali, il cui abuso può portare ad irritazioni della cute davvero molto sgradevoli e fastidiose. Infine, anche l’insonnia può causare una grave debolezza della pelle: essendo il sonno un portentoso riparatore della pelle, in assenza di esso l’organismo non riesce ad effettuare il dovuto ricambio cellulare della cute debole o morta.

Come curare la pelle sensibile e irritata?

Spesso le malattie della pelle necessitano di cure mirate, in base alla sintomatologia della patologia. Nel caso della pelle sensibile, la cura è spesso una sola: l’utilizzo di prodotti dermatologici specifici come quelli di Giulianipharma, ideali sia per gli adulti che per i bambini. La ragione di ciò è legata al fatto che i suddetti prodotti aumentano la consistenza della cute, ne favoriscono il ricambio cellulare, e provvedono ai nutrimenti necessari per ripristinare una barriera idonea alla protezione dell’organismo dall’azione degli agenti atmosferici, chimici e patogeni. Ma anche l’adozione di una serie di abitudini si dimostra essenziale per la cura della pelle sensibile: bere tanta acqua, ad esempio, favorisce l’idratazione della cute debole. Allo stesso modo, la scelta dei detergenti e dei cosmetici deve essere fatta tenendo conto dell’eventuale presenza di elementi chimici, che potrebbero dimostrarsi eccessivamente aggressivi per la cute sensibile. Infine, no ai detergenti a base di alcool, agli scrub forti e al peeling, che potrebbero abbassare ulteriormente le difese della pelle.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*