Pasta al forno “bahariota”

Pasta al forno “bahariota”

La pasta al forno è un tipico piatto della tradizione siciliana, che però varia da paese a paese. Si tratta di un piatto molto ricco, che potrebbe essere considerato piatto unico. Nella tradizione siciliana, invece, è il tipico primo della domenica, che viene sempre accompagnato da un secondo. Quella che vi proponiamo è la versione bagherese, secondo i gusti e le tecniche utilizzate dalla famiglia Chiello.

 

Ingredienti:

500 grammi di pasta tipo anelletti siciliani

250 gr. di macinato di vitello o maiale

Passata di pomodoro, circa 2 litri

250 grammi di piselli

4 carote

1 cipolla

Parmigiano grattugiato

Prosciutto cotto

Mozzarella

Pangrattato

Olio d’oliva

Conserva di pomodoro

Un uovo

Burro q.b

Procedimento:

Tagliare la cipolla e le carote a pezzettini e fare rosolare in una casseruola con olio d’oliva. Fare dorare la cipolla e aggiungere la conserva di pomodoro e farla sciogliere. Mescolare aggiungendo il macinato. Salare e pepare a piacere. Aggiungete i piselli e la passata di pomodoro. Se serve aggiungere ancora un pizzico di sale e pepe. Se il sugo risulta acido aggiungere un pizzico di zucchero. Se serve aggiungere un po’ d’acqua e fare cuocere circa mezz’ora. A questo punto il ragù e pronto. In una pentola di acqua salata far cuocere gli anelletti a metà cottura. Condire gli anelletti con un po’ di ragù e un uovo, quindi mescolare. Imburrate una teglia da forno e cominciate a fare degli strati di pasta condità, ragù, parmigiano grattugiato, mozzarella a fette, prosciutto cotto a fette o a pezzettini. Nell’ultimo strato cospargere la pasta di una spolverata di pan grattato. Infornate a 200 gradi per mezz’ora e buon appetito.

A cura di Giusy Chiello

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*