Ultime

Parte domani da Firenze il tour di Peppino Di Capri

Pin It

Pino Tortora Management

P.R.G.

“MAGNIFIQUE”

Parte da Firenze il tour 2013 di Peppino Di Capri


Peppino Di Capri
e la Grande Orchestra

diretta da Edoardo Faiella

Martedì 9 aprile 2013 – ore 20,45

Teatro Verdi – via Ghibellina, 99 – Firenze

 

Biglietti posti numerati: 22/35/50 euro

Riduzione di 6 euro per i possessori di Carta Super Flash della Banca CR Firenze

 

Prevendite Ticket One www.ticketone.it – Teatro Verdi www.teatroverdionline.it

Info tel 055.667566 – 055.212320 – www.bitconcerti.itwww.teatroverdionline.it

 

 

Ancora una prima nazionale al Teatro Verdi di Firenze, dove martedì 9 aprile prende il via il tour “Magnifique” di Peppino Di Capri (ore 20,45 – biglietti 22/35/50 euro – riduzione 6 euro per i possessori di Carta Super Flash della Banca CR Firenze – prevendite circuito Ticket One e Teatro Verdi).

L’artista, accompagnato dalla sua band composta da sette musicisti e dalla Grande Orchestra di 30 elementi diretta da Edoardo Faiella, presenta due ore di spettacolo in due tempi. In scaletta i grandi successi inanellati in oltre mezzo secolo di carriera, da “Roberta” a “Champagne”, da “Nessuno al mondo” a “Sognatore”, ma anche un repertorio internazionale, con brani quali “When I fall in love” e “Solamente una vez”, oltre a un omaggio al mondo del musical e all’euforia della notte parigina, con le sublimi “I love Paris” e “C’est magnifique”.

Rigorosamente in abito da sera, Di Capri propone i suoi evergreen anche nelle versioni in inglese, spagnolo, francese. E naturalmente in napoletano. Dopo Firenze, il tour farà tappa l’11 aprile all’Arcimboldi di Milano, il 13 al teatro Alfieri si Torino, il 15 a all’Ariston di, il 19 e 20 aprile al Sistina di a Roma. A fine aprile volerà in Canada mentre a maggio sarà a Napoli.

L’ultimo cd “Magnifique” ripercorre i brani più celebri con nuovi arrangiamenti e vede lo l’artista caprese per la prima volta nelle vesti di crooner. Peppino non tradisce le proprie origini artistiche mantenendo la sua indole un po’ vaudeville e tra un successo e l’altro, cala anche l’inedita “Cambiamo”, dal sapore agrodolce ed intensissimo.

Il live riprende l’apprezzata formula del mini-tour che l’anno passato seguì l’uscita del disco. Spettacolo d’impronta teatrale che ha incantato l’Augusteo di Napoli, la Certosa di Capri, i Templi di Paestum ed il  Sistina di Roma.

——— . ———

Peppino di Capri rappresenta il cantante che ha accompagnato tutta la nostra vita. Enfant prodige, a soli quattro anni suona nei week-end e si esibisce per il generale Clark e le sue truppe USA di stanza a Capri, e questa matrice musicale lascerà una traccia profonda in tutta la sua carriera. Nell’autunno del ’58, a diciotto anni, incide i suoi primi dischi: “Malatia”, “Nun è peccato”, ottenendo un successo immediato. Nei cinque anni successivi lancia hit come “Voce ‘e notte”, “Nessuno al mondo”, “Luna caprese”, “Let’s twist again”, “St. Tropez twist”, “Roberta”, sempre in vetta alle classifiche. Nel ’65 partecipa come supporter alla mitica e unica tournée italiana dei Beatles. Nel ’73 vince il suo primo Festival di Sanremo con “Un grande amore e niente più” e nel dicembre dello stesso anno lancia “Champagne” che in breve diventa un grande successo internazionale. Da allora, un continuo periodo di successi: vince il suo secondo Sanremo con “Non lo faccio più” e partecipa ai vari Sanremo (ben 15 edizioni) con “Il sognatore”, “E mo e mo’” , “Pioverà”, “Evviva Maria”, “Favola blues”. Nel 2004 viene pubblicato un libro dal titolo “Il Sognatore” scritto da Peppino e Geo Nocchetti, in cui il cantante si racconta attraverso un piacevole excursus tra l’artistico ed il privato. Tra il 2007/2010 ha composto e orchestrato la colonna sonora delle 3 fiction CAPRI. Dal 2010 Peppino è impegnato nell’allestimento di un Musical, lavoro che racconta il suo intrigante percorso artistico-musicale che il pubblico spera di vedere in scena al più presto. Tra le novità dell’album “Magnifique”, da cui nasce il nuovo live, brani come “When I fall in love”, “L’hymne a’ l’amour”, “Cry”, “Solamente una vez”, “I love Paris”, “C’est magnifique”, e con le stesse nuove sonorità sono inclusi i classici “Roberta”, “Champagne”, “Nun è peccato” e “Nessuno al mondo”; chiude l’album un sublime inedito peppiniano, “Cambiamo”. Tutti i brani sono arrangiati e diretti dal Maestro Antonello Cascone.

 

 

Info

tel 055.667566 – 055.212320

www.bitconcerti.itwww.teatroverdionline.it

Biglietti posti numerati (usclusi diritti di prevendita)

1° settore platea € 50,00

2° settore plaeta, galleria, palchi I-II-III ordine € 35,00

3° settore palchi IV-V-VI ordine € 22,00

Sconti

Riduzione di 6 euro per i possessori di carta SuperFlash della Banca CR Firenze

Prevendite

www.ticketone.it (tel. 892 101) – www.teatroverdionline.it (055.212320)

Ufficio stampa

Marco Mannucci, mannucci@dada.it

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*