Palermo, “Vi canto una canzone alla rovescia”: i gioielli del nonsense alle Notti di BCsicilia

Il mondo alla rovescia- Stampa popolare toscana del 1820

Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” si terrà mercoledì 1 settembre 2021alle ore 21,00 l’iniziativa “Vi canto una canzone alla rovescia. Il Lonfo, Burchiello, il Giabbervocco e altri gioielli del nonsense”. L’appuntamento è presso l’Atrio parrocchiale in Piazza Danisinni  a Palermo. Dopo la presentazione di P. Mauro Billetta, Parroco della Chiesa di Sant’Agnese a Danisinni e Caterina Giordano, Segretaria regionale BCsicilia, inizierà l’originale viaggio in questo particolare genere letterario curato da Ignazio Romeo con letture di Cinzia Carraro e dello stesso Romeo.
La manifestazione è promossa da BCsicilia, per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali, in collaborazione con la Parrocchia di Sant’Agnese e l’Associazione Insieme per Danisinni. Per informazioni: 346.8241076. Email: segreteria@bcsicilia.it – Facebook: BCsicilia – Twitter: BCsicilia.
Si può parlare seriamente di nonsense? È un’impresa sovrumana: trattandosi di un genere campato in aria, si finirebbe per produrre solo aria fritta. Si può almeno dire cos’è il nonsense? E come si fa a stabilire qual è il senso, la natura, l’ordine, di ciò che per propria scelta non ha testa né piedi?
Con Vi canto una canzone alla rovescia, Cinzia Carraro e Ignazio Romeo propongono perciò, senza ambizioni di completezza, solo un primo itinerario alla scoperta di questo genere letterario, che si è mosso nei secoli, beffardo e clandestino, affidandosi soprattutto alla tradizione orale, fra parodia e messa in crisi delle comuni logiche del linguaggio. L’itinerario è ispirato al Piccolo libro dei nonsense di Pier Paolo Rinaldi del 1997 ed è liberamente arricchito dalla memoria del curatore. Non senza un doveroso scappellamento (come fosse antani) in onore di Germi, Monicelli e Tognazzi, e della loro supercazzola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *