Palermo: preoccupazione per lo smantellamento della catturandi

Palermo: preoccupazione per lo smantellamento della catturandi

Esprimiamo profonda preoccupazione per lo smantellamento della sezione catturandi. Da una nota del sindacato di polizia Siap leggiamo:Questore e Dirigente della Mobile di Palermo iniziano a smantellare di fatto la Catturandi. Già la mitica Catturandi, squadra formata da quegli uomini sulle cui fatiche e sacrifici si sono, anche, fondate le carriere e le fortune di molti Dirigenti (Capi della Polizia, Vice Capi, Questori, Dirigenti Generali e Superiori, Primi Dirigenti). Sarà un caso che lo smantellamento di questa squadra avvenga per mano del primo che non ci ha ricavato un ragno dal buco? Abbiamo ancora vive le immagini festanti della parte sana della gioventù di Palermo adunatasi sotto la Squadra Mobile.”. Non si può smantellare questa sezione che così tanti risultati ha dato con i sacrifici degli uomini e delle donne che ne fanno parte. Gli arresti di tutti i più importanti boss mafiosi degli ultimi anni è merito loro e dei  carabinieri . Sembra quasi che la mafia sia stata debellata, ma non è così, rimane libero Matteo Messina Denaro, ma anche tanti altri che più o meno conosciuti tengono in una morsa la Sicilia. Siamo vicini alle forze dell’ordine e chiediamo l’intervento del Ministro, del Presidente della Regione e di tutte quelle forze politiche che hanno a cuore davvero la battaglia contro la mafia.

Sel Bagheria

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*