“Orologio Long Now” misurerà il tempo per 10 mila anni. In Nevada il prototipo

 

10000-year-clock

Si chiama “Orologio Long Now” o, tradotto in italiano, “Orologio del Lungo Presente” ed è un orologio in grado di misurare il tempo per ben 10.000 anni.

Ideato da Danny Hills (nome completo: William Daniel Hills), inventore e scienziato statunitense, questo “Orologio dei 10.000 anni” resta ancora in fase di progettazione e si è riusciti adesso solo a costruire un prototipo terminato esattamente nel 31 dicembre del 1999, poco prima che iniziasse il nuovo millennio.

«
Voglio costruire un orologio che fa tic una volta l’anno. Il braccio dei secoli avanza una volta ogni cento anni, il cucù viene fuori ogni mille anni. Voglio che il cucù venga fuori ogni millennio per 10.000 anni. Se mi sbrigo dovrei farcela a finire l’orologio in tempo per far uscire il cucù la prima volta

Queste le sue parole prima che terminasse il primo prototipo.
Danny Hills ha seguito e segue tutt’ora delle regole molto ferree e precise per la progettazione di questo oggetto perché vuole assicurarsi che davvero funzioni per 10.000 anni, così ha diviso in 5 punti i requisiti necessari e essenziali affinché l’orologio possa funzionare:

1- Longevità: l’orologio dovrebbe essere preciso anche dopo 10.000 anni e non dovrebbe contenere pezzi preziosi (come gioielli, metalli pregiati o leghe speciali) che potrebbero venire rubate.

2- Manutenibilità: le prossime generazioni dovrebbero essere in grado di mantenere in funzione l’orologio con, se necessario, strumenti non più avanzati di quelli in uso nell’età del bronzo.

3- Trasparenza: l’orologio dovrebbe essere comprensibile senza essere smontato o fermato; nessuna funzionalità dovrebbe essere nascosta.

4- Evolvibilità: si dovrebbe poter migliorare l’orologio nel tempo.
5- Scalabilità: per assicurare che l’orologio nella versione finale a grandi dimensioni funzioni correttamente, in precedenza si dovranno costruire prototipi di dimensioni inferiori.

I due problemi principali per cui è tuttora impossibile terminare la costruzione dell’orologio sono l’inaffidabilità dell’umano sulla continuità della manutenzione per 10.000 anni e l’inadeguatezza attuale dei metodi di misurazione del tempo che tendono ad essere troppo poco precisi o poco longevi.

Di questo orologio rimane, dunque, solo il prototipo e la sede nella quale verrà collocato l’oggetto ultimato (in cima ad un monte vicino ad Ely, Nevada), forse non saremo in grado di vederlo costruito, ma in un futuro lontano chissà…

Per ulteriori informazioni basta consultare l’apposita pagina su Wikipedia:https://it.wikipedia.org/wiki/Orologio_Long_Now

Lorenzo Toninelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *