Ultime

Nuovi appuntamenti al Teatro Trastevere di Roma

Dal 15 al 20 novembre 2016 “Io, tango”, nuovo romanzo teatrale di Salvo Miraglia. Dal 20 novembre, una volta al mese, il format teatrale innovativo di Nogu Teatro “Storie in Valigia”.

Pin It

L’Associazione Culturale Teatro Trastevere ha il piacere di presentare il nuovo romanzo teatrale di Salvo Miraglia: “Io, Tango”.

“Io, Tango”, ovvero ciò che fa odore intenso di passione, d’amore, e tradimento: un ballo, una musica, un linguaggio.

Leonardo Felix Elias e Victoria Arenillas in Io tango“La Passione L’Amore Il Tradimento La Rabbia Il Sogno” (cit.)

“Questa è la storia romanzata di due tangueros, ma può essere e forse è la storia di altri due o due milioni di uomini e donne. La relazione d’amore diventa il pretesto lampante per tentare di decantare quel liquido invasivo che penetra da quell’abbraccio sino alle vene e che hanno chiamato, non si sa chi e quando: Tango. La storia, la nostra, inizia con Miguel che accenna qualche passo e subito dopo viene cacciato dal  Salòn del Club Argentina, perché adesso il proprietario vuole la novità e ha saputo che molti locali in altri barrios di Buenos Aires hanno chiuso; sono arrivati il rock, la Rumba e altri balli.”

Il suo sogno è vivo e vuole farne uno spettacolo grandioso. I personaggi sono sospinti dalla musica e poi avvolti dal fumo e dal buio; intrisi di sentimento. Quando tutto sembrerà perso, misteriosamente, accadrà qualcosa di meraviglioso.

“Io, Tango” all’inizio sembrerà la coniugazione della prima persona del verbo Toccare: in effetti così è, ma c’è e ci deve essere molto di più, perché siamo in Teatro e perché mi sono preso la briga di raccontare il Tango: ovvero ciò che fa odore intenso di passione, d’amore e tradimento e puzza di bordelli e attaccabrighe (per dirla alla Borges) e molto altro.

 

IO, TANGO

dal 15 al 20 novembre

Il nuovo romanzo teatrale di Salvo Miraglia

Regia

Salvo Miraglia

Con:

Salvo Miraglia, Giorgia Serrao, Leonardo Felix Elias, Victoria Arenillas, David Barrios, Vera Beth, Agata Magrì

Con la partecipazione straordinaria di Jean Michel Danquin

Coreografie di Leonardo Felix Elias

Assistente alla regia Gloria Luce Chianellato

Fonico Andrea Casarini

Disegno Luci Pietro Frascaro

Sartoria Liviana di via Arnobio 7 Roma

 

Teatro Trastevere
h 21.00, domenica h 17:30
tel: 06.5814004
via Jacopa de Settesoli 3, 00153 Roma

 

***

 

Quest’anno il Teatro Trastevere, oltre a proporre i propri spettacoli, darà spazio anche a format teatrali d’innovazione culturale che troveranno la loro collocazione temporale in uno o due appuntamenti mensili e che accompagneranno la programmazione del Teatro Trastevere per tutta la stagione 2016-17.

A partire dal 20 novembre, una volta al mese, il Teatro Trastevere sarà lo scenario del format teatrale “Storie in valigia”. Ogni sera si alterneranno 4 storie. Storie che ci raccontano, nascoste tra le pieghe delle nostre vite, storie brevi che sono le nostre, le vostre, quelle del vicino o quelle del tizio incontrato al bar. Vogliamo raccontare, come si faceva una volta, e con questo gesto antico ritrovarci. Creare insieme una valigia piena delle storie di tutti.

Il primo appuntamento “Io non penserò con la testa di un altro!” parla di strani esperimenti in cui ci si taglia la testa per scambiarla con quella di qualcun’altro, di venditori di cozze che scompaiono nel nulla e poi ricompaiono in luoghi improbabili, di malessere, di umiliazioni, ma anche di sfilate di moda. E per finire un video, una storia raccontata da voi. Tra le strade del quartiere. Senza sapere di essere attori.

 

Nogu Teatro

“Storie in Valigia”

20 novembre ore 21:15

con:

Giorgia Calcari, Stefania Capece Iachini, Giulio De Biasio

Agnese Lorenzini, Aleksandros Memetaj, Valerio Riondino

regia di:

Cristiano Vaccaro

video:

Ilaria Manocchio

 

Teatro Trastevere
h 21.00, domenica h 17:30
tel: 06.5814004 via Jacopa de Settesoli 3, 00153 Roma

 

 

Fonte Ufficio Stampa – Vania Lai

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*