“Notti dell’archeologia” nelle Terre di Siena

castellina di notte

Nelle Terre di Siena torna la magia delle sere d’estate con le Notti dell’archeologia. Fondazione Musei Senesi aderisce alla sedicesima edizione dell’iniziativa promossa dalla Regione Toscana che, fino al 31 luglio, propone aperture straordinarie serali e notturne in musei, aree e parchi archeologici.

Filo conduttore di tutte le iniziative è “Continuità e discontinuità tra Antichità e Medioevo”: la sfida è quella di allargare l’interesse su questi temi, con un ricco programma pensato per un pubblico di tutte le età.

Un calendario di eventi adatti a tutti i gusti con conferenze, degustazioni, laboratori, trekking i cui dettagli possono essere consultati sul sito internet della Fondazione Musei Senesi, www.museisenesi.org.

E sono tante le iniziativa in programma per il prossimo fine settimana.

Fra leggenda e realtà nella notte di “Santa Cristina in Caio” è la serata di letture e proiezioni che a partire dalle ore 20 del prossimo venerdì 8 luglio propone il Museo della Mezzadria Senese di Buonconvento.

castellina di notteOgni giovedì fino al 31 luglio, dalle 21.00 alle 23.00, il Museo Archeologico del Chianti Senese di Castellina in Chianti propone la visita serale straordinaria alle sale espositive e alla Rocca. In questa sede venerdì 8 luglio alle ore 17.30 verrà inaugurata la mostra d’arte contemporanea “Col tempo. Omaggio a Leo Ferrè dal pittore Charles Szymkowicz nel centenario della  nascita”.

Piccoli ceramisti all’opera nel Museo del Paesaggio di Castelnuovo Berardenga dove sabato 9 luglio alle ore 17.30 avrà luogo un laboratorio di ceramica per bambini in un piccolo atelier all’aperto.

Giovedì 7 luglio a Chianciano Terme il Museo Civico Archeologico delle Acque alle ore 18 ospita la conferenza “La valle del torrente Astrone: continuità insediativa dall’epoca etrusca al medioevo”.

Domenica 10 luglio invece alle ore 18.00 si parte alla scoperta della “Chianciano medievale”, con una passeggiata nel centro storico per conoscere la storia e l’assetto urbanistico medievale della città. Fino al 31 luglio inoltre ogni venerdì alle ore 17.00 avrà luogo la visita guidata al Museo e alla tomba etrusca della Pedata e tutti i martedì con inizio alle ore 10.15 saranno organizzate visite guidate al Museo Etrusco.

Sabato 9 luglio dalle 21.00 alle 23.00 apertura straordinaria notturna del Museo Civico e Diocesano e Raccolta Archeologica di Montalcino, mentre a Montepulciano il Museo Civico e Pinacoteca Crociani a partire dalle ore 21.30 presenta “Sapori e cucina da Costantino a Giustiniano – La cucina dall’Impero Romano al Sacro Impero”, un incontro sull’evoluzione del gusto e dell’arte culinaria dall’Antichità al Medioevo con sorpresa finale.

Infine, il Museo Civico Archeologico di Sarteano propone per sabato 9 luglio alle ore 16.30 la visita guidata alla sua collezione mentre domenica 10 luglio alle ore 9.00 prenderà il via il “Trekking archeologico delle acque. Dalle sorgenti del campeggio, ai vecchi mulini fino alle terme romane” (ritrovo all’ingresso del Campeggio ingresso Via Campo dei fiori)

Per ulteriori informazioni su orari e programma è possibile consultare il sito www.museisenesi.org, oppure seguire su Facebook Fondazione Musei Senesi o su Twitter @museisenesi

 

Fonte Ufficio Stampa Fondazione Musei Senesi – Sonia Corsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*