Perchè noleggiare una Porsche Cayenne

019577_big

Alzi la mani chi non ha mai sognato di impugnare il volante di una Porsche, un’auto leggendaria, simbolo di eleganza e sportività, una passione per tutti gli automobilisti. Comprare una Porsche, però, richiede uno sforzo economico non indifferente: più accessibile, invece, il noleggio a lungo termine, che grazie a un canone mensile tutto incluso rende possibile realizzare questo sogno.

Noleggiare una Porsche: come e perché
Per il noleggio di una Porsche, la prima cosa da fare è rivolgersi a una società di noleggio specializzata (fra cui Finrent, attiva nel settore dal 1997) che abbia nella sua flotta i modelli più desiderati e prestigiosi del marchio tedesco. In secondo luogo, si dovrà stabilire costo e durata del canone di noleggio. La rata può variare in base all’equipaggiamento scelto per la propria Porsche, agli accessori e agli optional, oltre ad altre variabili. Se è vero che nel canone sono compresi molti servizi, bisogna comunque fare attenzione ai danni: solitamente, esiste una penale, più o meno salata, in caso di danneggiamenti di qualunque entità.
Perché noleggiare una Porsche, e chi ne se potrebbe avvantaggiare? I professionisti in primis, soprattutto quelli che per lavoro hanno bisogno di un’auto prestante e lussuosa, possono decidere di avere un’automobile dall’alta qualità costruttiva, con una tenuta di strada di livello superiore con interni comodi e un’abitabilità da numeri uno, per avere allo stesso tempo comfort, sicurezza e prestazioni al top. Due modelli particolarmente indicati per i professionisti potrebbero essere i due SUV di casa Porsche, il desideratissimo Cayenne e il “compatto” Macan, due vetture che alla classe marchio di fabbrica del brand tedesco uniscono la comodità e il comfort di marcia tipico dei SUV.
Anche un privato può trarre grosse soddisfazioni dal noleggio di una Porsche: innanzitutto, col noleggio evita di imbarcarsi in un acquisto, che richiederebbe un investimento notevole e, soprattutto, un anticipo sostanzioso. Inoltre, dopo pochi anni, può decidere se rinnovare o interrompere il contratto: nel secondo caso, i suoi obblighi terminano con la scadenza dello stesso. Chi ama le auto di lusso e cambiare spesso vettura trova nel noleggio a lungo termine un’opportunità da tenere in considerazione e togliersi lo sfizio di mettersi alla guida di una vera leggenda come la Porsche.
I vantaggi del noleggio a lungo termine di un auto di lusso
I vantaggi del noleggio a lungo termine valgono per utilitarie, SUV, sportive e auto di lusso come la Porsche. Come già accennato, per noleggiare una macchina a lungo termine il più delle volte non è necessario dare un anticipo.
Nel canone di noleggio sono compresi assicurazione RCA, furto, incendio e, in taluni casi, anche la riparazione dei danni (altrimenti, occhio alla penalità!); le pratiche amministrative sono tutte a carico della società di noleggio, così come la manutenzione, ordinaria e straordinaria. In caso di guasto, il soccorso stradale è garantito, e una volta consumati gli pneumatici la società di noleggio li sostituisce senza alcuna spesa da parte del cliente. Professionisti e imprese che scelgono il noleggio a lungo termine hanno diritto a consistenti agevolazioni fiscali (deduzione delle tasse e detrazione IVA), che possono arrivare anche al 100%. Noleggiare una Porsche, dunque, si rivela un’ottima opportunità per guidare una macchina di altissimo livello senza essere obbligati a un acquisto oneroso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *