Ultime

“No more tears”: il singolo dei Tamurita per Oxfam Italia

Pin It

TAMURITA for OXFAM ITALIA – NO MORE TEARS

copertina del singolo No more tears inciso dai Tamurita a favore di Oxfam ItaliaI Tamurita ambasciatori della lotta contro le ingiustizie del sistema alimentare con il loro nuovo singolo “No More Tears”: realizzato in collaborazione con Oxfam Italia nell’ambito del progetto Coltiva, il brano nasce a sostegno della battaglia per un sistema alimentare più equo e sostenibile.

Online a partire da lunedì 26 maggio, il video del nuovo singolo è ispirato dalla campagna umanitaria di Oxfam Italia, organizzazione impegnata in ogni angolo del Pianeta in iniziative contro la povertà e l’emarginazione.”Abbiamo sentito l’esigenza di renderci interpreti di un messaggio universale – spiega il cantante della band isolana Sergio Piras – contro la sopraffazione, lo sfruttamento cieco delle risorse e delle persone, che per il proftto di pochi mettono in ginocchio intere popolazioni”. L’occasione è stata la collaborazione con Oxfam – che annovera tra i testimonial delle sue iniziative band come Radiohead, Muse e tanti altri artisti di caraturainternazionale – iniziata due anni fa e coronata con il progetto No more tears, con cui i Tamurita si fanno ambasciatori di quel vasto ed eterogeneo movimento planetario che punta a rompere il giogo imposto da multinazionali ed altri soggetti al libero sviluppo socio-economico delle aree più povere della Terra.”Ci siamo concentrati in particolare sui temi dell’agricoltura e dell’alimentazione – prosegue Piras – per sottolineare come dal sistema di sfruttamento intensivo ed indiscriminato delle terre, oltre che condizioni di vita inaccettabili per gli agricoltori dei Paesi poveri, derivi anche la scarsa qualità di tanti prodotti che arrivano sulle nostre tavole”.“Siamo ciò che crediamo, siamo ciò che mangiamo”, recita l’incipit di No more tears, prima dell’esortazione a non farsi “da parte”, a non versare più lacrime e gettare il cuore oltre l’ostacolo (“No more tears, and destroy fears”) per affrontare una lotta che, con il piccolo contributo di ciascuno di noi, si può e si deve vincere. Parola di Tamurita.

 

LA BAND:

Line-up:

SERGIO PIRAS – voce solista e chitarra acustica

ANDREA ZEDDA – chitarra acustica virtuosa e cori

RICCARDO ERBA – tromba

ROBERTO SECCI – basso

LUCA CASU – chitarra elettrica

SEVERINO TRONCI – batteria

ROSSELLA “ROX” CAMELLINI – violino

 

BIOGRAFIA:

I Tamurita nascono a Cagliari nel 2002. Nel 2005 la band entra nel cast della trasmissione televisiva “Come il calcio sui maccheroni” su Videolina. Suonano con Kid Creole and the Coconuts e Roy Paci & Aretuska.Nel 2006 esce il primo lavoro discografco “Tierra, deserto y sal” e i Tamurita frmano il loro primo contratto discografco con CNI. Iniziano così un tour nazionale dove dividono il palco con Almamegretta, Sud Sound System, Dub Sync. Si aggiudicano la vittoria del concorso “Alternative Version Festival” di Fermo.Nel Giugno del 2009 il nuovo disco Palabras de amor è pronto ed il mixaggio viene affdato a Madaski (Africa Unite). Sempre nel 2009 partecipano al Mondo Ichnusa Festival di Cagliari proponendo il singolo “Palabras de Amor” cantato insieme ai Sud Sound System. Nel 2010 suonano con No Relax e Gogol Bordello.A Giugno del 2011 esce un nuovo singolo “Note di Luce” distribuito da l’Unione Sarda. Nel 2012 frmano per Maninalto! Ad Aprile il nuovo Singolo e Video della canzone “Dans la musique” che vede ai suoni Mark Wallis (già Mano Negra, U2, alkingHeads, The Smiths, Marvin Gaye, REM, Travis, Desmond Dekker…) e come ospiti Ska-P e Vallanzaska. Ma il 2012, sarà perchè decreta il 10° anniversario Tamurita, è ancora ricco d i novità e partecipazioni: il 30 Aprile la band partecipa come guest a “L’Unione Sarda Live Contest” in compresenza agli artisti nazionali Casino Royale e Malika Ayane, e gli internazionali John Spencer Blues Explosion. Il 25 Maggio 2012 si festeggia il 450° anniversario dell’ateneo di Sassari e per l’occasione il concerto prevede Tamurita e Frankie Hi Nrg. Il 02 Giugno 2012 sono ospiti a Voci di Maggio con la partecipazione di Dava (Davide  Romagnoni) e Skandi (Cristian Perrotta) dei Vallanzaska. Continuano le amicizie di percorso: il 16 e 17 giugno è la volta di Ittiri e Badesi con la partecipazione dello Zoo di 105. Ma il 20 luglio 2012 è l’evento più atteso: un mare di 50 mila persone che ha ballato e cantato dal pomeriggio alla notte… È il mondo Ichnusa 2012!Il concertone ha visto esibirsi insieme a Tamurita, i Negrita e Francesco Renga.Ad Aprile del 2013 esce il loro 3° album intitolato “I Graff del Tempo”; la nuova produzione discografcacorona i 10 anni di attività della band che per l’occasione ha chiamato a raccolta un folto numero di amici:tra questi Pulpul (Ska-P), Beppe Dettori (ex voce Tazenda), Alessia Tondo, Sun Sooley, Claudia Aru,Bujumannu (Train to Roots) e tanti altri. I Graff del Tempo contiene 14 tracce, di cui 8 sono inediti. L’albumracchiude l’anima nomade e i suoni gitani dei Tamurita, che mescolano folk-rock al raggae e allo ska conaccentuate sfumature punk. I ritmi caldi e avvolgenti de “I Graff del Tempo” danno vita a un viaggio cheparte dalla Sardegna e arriva oltre l’Europa. La stagione 2013 è caratterizzata da un’intensa attività live checulmina con l’effettivo ingresso della band nel cast di REZOPHONIC, coronato con la partecipazione allaXV FESTA DELLA BIRRA di Fabrica di Roma (VT): un evento il cui successo ha risuonato in tutta la penisola.Nel novembre 2013 la band decide di lanciarsi nella reinterpretazione di un brano storico della musica cantautorale italiana: Dio è Morto di Francesco Guccini. La cover riceve molti consensi dalla critica, sino ad arrivare alla messa in onda durante il programma DATABASE di Pino Scotto (vedi il video) ed entrando in programmazione video su Rock TV.

 

Management & Booking

S.P. PRODUZIONI

www.spproduzioni.com

+39 347 6883073

+39 3881722283

+39 3923271022

info@spproduzioni.com

 

www.tamurita.it

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*