Ultime

Mugello: Neve, nella notte interventi per alberi caduti su strade

Pin It

 

 

 

 

E’ caduta abbondante la neve in Mugello, con 50-70 cm nell’Alto Mugello e 20-25 cm circa a Barberino di Mugello, senza però particolari disagi sulla viabilità. La situazione è migliorata, ma è stata emessa fino alle 10 di domani un’allerta meteo per diffusa formazione di ghiaccio.

Hanno avuto parecchio da fare nella notte addetti comunali e addetti e volontari della Protezione civile impegnati a sgombrare e liberare strade da alberi e rami caduti per il peso della neve. A Borgo San Lorenzo fino alla mezzanotte e poi dalle 4 di stamani addetti comunali hanno effettuato interventi di rimozione di numerosi alberi e rami caduti per neve sulle strade nelle località di Salaiole, Tassaia e Luco-Ronta. Problemi dello stesso tipo, sempre nella notte, sulla strada Faentina, all’altezza della località Faltona, con squadre di Vigili del Fuoco, Polizia provinciale e volontari di Protezione civile delle Misericordia di Settignano che hanno lavorato per liberare la carreggiata dagli alberi. Alberi caduti anche sui binari della ferrovia Faentina, con ritardi dei treni di 45-60 minuti.

Chiusa la Provinciale 477 dal passo della Colla di Casaglia a Palazzuolo sul Senio, per pericolo di slavine.

Diverse le interruzioni elettriche per guasti. Rimasti senza luce per ore gli abitati di Polcanto e Mulinaccio, per un grosso guasto alle linee elettriche su cui sono intervenute squadre dell’Enel. Per la sezione elettorale di Polcanto è stato attivato un gruppo elettrogeno.

Scuole chiuse domani a Barberino. La chiusura è stata disposta con un’ordinanza dal sindaco.

 

Anche in considerazione dell’allerta ghiaccio, si raccomanda massima prudenza nella guida e spostamenti solo se muniti di dotazioni invernali.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*