Ultime

Misteriosa sfera di luce in Siberia, ma non è l’aurora boreale

Pin It

 

 

 

I fotografi siberiani pronti con le loro macchine fotografiche per scattare immagini di una magnifica aurora boreale, sono stati sorpresi da ciò che si è creato nel cielo sopra di loro. Giovedì 26 ottobre, in Siberia, sopra la città di Salekhard, è stata avvistata una misteriosa sfera di luce che è rimasta sospesa nel cielo per qualche istante e poi è prontamente scomparsa. Questo fenomeno, simile all’effetto dell’aurora boreale, ha suscitato diverse interpretazioni sui social network, c’è chi ad esempio ha ipotizzato che si trattasse di un ufo e chi si è subito allarmato per il timore di una prossima incursione aliena; i professionisti dell’immagine e gli stessi abitanti del posto però, hanno smentito queste voci, affermando che si era trattato di una manifestazione naturale del tutto “terrestre”. Inizialmente questo fenomeno ha suscitato molte perplessità, visto che non coincideva neanche con i più rari eventi atmosferici. La spiegazione di questo fatto però, è da imputare solamente ad un effetto ottico legato al lancio di un missile intercontinentale. Il ministro russo della Difesa ha infatti confermato di aver autorizzato, il 26 ottobre, tre test missilistici con altrettanti razzi in grado di inviare delle testate nucleari su tutto il pianeta. Uno dei missili ha attraversato la
Russia da ovest verso est, con una traiettoria che coincide perfettamente con la localizzazione della misteriosa palla blu in cielo. Un fenomeno molto simile venne registrato nel 2011 dallo scienziato Philip Plait alle Hawaii, sui cui cieli venne lanciato un missile intercontinentale americano, il Minuteman III.
Ma come si può creare questo tipo di fenomeno atmosferico?
Quando il carburante del vettore viene utilizzato, il serbatoio si distacca e uno nuovo prende il suo posto ed è così che si può assistere alla creazione di una bolla di luce in cielo, che è il segno dell’azionarsi degli esplosivi installati proprio per far sganciare il serbatoio. Si è così chiarito anche l’avvento di questo fenomeno atmosferico che ha stupito non solo i fotografi siberiani, ma anche gli esperti, i quali sono riusciti a risolvere il mistero del cielo della Siberia.

Ilaria Filippini

Fonte: ilgiornale.it

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*