Ultime

Minori scomparsi, ogni 2 minuti in Europa una segnalazione

Pin It

 

 

Bambini scomparsi

Scappano da casa, vengono rapiti o sono sottratti da un genitore. Altri, fuggono da guerre, povertà e catastrofi naturali. Se non accompagnati, rischiano di scomparire vittime dello sfruttamento e della tratta o di subire abusi durante il loro viaggio.In occasione della Giornata Internazionale dei Bambini scomparsi, che si celebra oggi, Telefono Azzurro rende noto che ogni due minuti in Europa arriva la segnalazione di un minore scomparso, secondo gli ultimi dati di Missing Children Europe, il network di 29 ong di 24 paesi europei, che gestiscono altrettante linee telefoniche per bambini scomparsi. L’organizzazione italiana ricorda che dal 2009 è attivo il numero unico europeo (116.000), attivo 24 ore su 24, e gestito in Italia gestito dallo stesso Telefono Azzurro, in convenzione con il ministero dell’Interno. In Europa, nel 2015, sono state 209.841 le chiamate ricevute dalla rete europea per i bambini scomparsi. Di queste, il 54% ha riguardato segnalazioni per fughe da casa, mentre il 29% casi di sottrazione parentale. Nello stesso anno, in Italia, sono stati 163 i casi di bambini scomparsi, fuggiti da casa o dall’istituto o soggetti a rapimento, gestiti da Telefono Azzurro, attraverso il 116.000, il Centro Nazionale di Ascolto 19696 e il Servizio 114 Emergenza Infanzia.

Fonte: Ansa

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*