Ultime

Milano: 4 rapper girano video alla stazione ferroviaria, polizia li arresta

E' accaduto a Milano. I giovani ballavano tra i binari mettendo a repentaglio la propria vita

Pin It

 

Un fermo immagine del video musicale girato in mezzo ai binari, appena fuori la Stazione ferroviaria di Milano Centrale. La Polizia di Stato ha denunciato quattro ragazzi alla Stazione Centrale. ANSA/ POLIZIA ++HO - NO SALES EDITORIAL USE ONLY++

 

E’ accaduto la sera del 7 maggio, un gruppo di quattro giovani rapper, tutti sui 20 anni, è stato fermato dalla polizia ferroviaria e in seguito arrestato con il reato di interruzione di pubblico servizio.

I quattro ragazzi stavano infatti girando un video musicale cantando una canzone scritta da loro sui binari della ferrovia della stazione Centrale di Milano sfiorando di pochi centimetri e schivando all’ultimo secondo treni in transito che attraversavano quella zona. I rapper, tutti e 4 residenti in zone tra Varese, Milano e Genova, si riprendevano con una videocamera mentre ballavano a ritmo del loro pezzo assistiti anche da uno stereo con cui riproducevano la musica. Alla fine però la loro registrazione è stata interrotta dalle guardie ferroviarie che, allertate delle azioni pericolose e incoscienti che i giovani stavano compiendo, si sono approcciate ad essi nascondendosi tra i vari treni per non essere notate in modo tale che i 4 non tentassero la fuga mettendo ancor di più la loro vita a repentaglio e, infine, li hanno colti in flagranza di reato. Tre sono subito stati fermati mentre il quarto è riuscito a fuggire ma è stato poi identificato pochi giorni dopo, adesso i 20enni dovranno rispondere all’accusa di ostruzione al pubblico servizio dato che hanno provocato molteplici ritardi fra le linee Trenitalia tra cui alcuni persino di 60 minuti.

Lorenzo Toninelli

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*