Ultime

Mese dei Diritti Umani: Assemini parla del diritto alla felicità

Giovedì 7 dicembre 2017 in programma la presentazione del libro “Pop Economix” e l'inaugurazione della mostra sul lavoro del fotografo Roberto Pili.

Pin It

mese dei diritti umani ad AsseminiIl Comune di Assemini, all’interno della sesta edizione del Mese dei Diritti Umani organizza l’evento “Il diritto alla felicità. Reddito e lavoro” che si svolgerà giovedì 7 dicembre alle ore 17.00 nel Municipio di Assemini in Piazza Repubblica n°1.

Una serata dedicata al diritto al lavoro e al reddito in tutte le sue dimensioni: dal dramma del precariato e dello sfruttamento alle buone pratiche del lavoro sane, stabili, legate alle peculiarità delle nostre comunità, nel rispetto dell’ambiente e dei diritti. Sarà presentata la graphic novel Pop Economix, un fumetto di Davide Pascutti che ha curato sceneggiatura e i disegni per BeccoGiallo editore. Alla presentazione del libro, in cui sono previsti i saluti del sindaco Mario Puddu, interverranno Nadia Lambiase coautrice di Pop Economix, esperta di economia, specializzata in economia civile e finanza etica, Paolo Piacenza coautore di Pop Economix., giornalista, si occupa di nuovi media e divulgazione economica ed è presidente di Publican, associazione per l’innovazione dell’informazione. Jessica Mostallino, vice sindaco di Assemini e assessore alla cultura del Comune di Assemini; Diego Corrias Assessore al Lavoro e Sviluppo Economico; Gianfranco Sabattini già titolare della cattedra di Politica economica presso la Facoltà di Economia dell’Università di Cagliari) Bepi Vigna, fumettista, scrittore e regista italiano e Lorena Cordeddu, esperta di politiche del lavoro.

La serata coinciderà con l’inaugurazione della mostra fotografica di Roberto Pili “Nessuno deve rimanere indietro”. Le foto saranno esposte nella sala mostre del Municipio di Assemini in Piazza Repubblica n°1 dal 7 dicembre al 13 dicembre 2017. La mostra sarà visitabile ogni giorno dalle ore 16:00 alle ore 19.00. Ingresso libero.

La serata è organizzata dall’assessorato alla cultura del Comune di Assemini, con la Cooperativa sociale “Il Giardino di Clara” e lo Studio Editoriale Typos in collaborazione con l’associazione culturale Archivio Distratto, la Libreria Edumondo, l’associazione Pamoja Onlus, il festival NUES organizzato dal centro internazionale del Fumetto, l’ASARP, la cooperativa sociale ASARP UNO (che gestisce la Comunità terapeutica per persone con sofferenza mentale Franca Ongaro Basaglia e i cui ospiti, insieme ai soci lavoratori della Cooperativa Il Giardino di Clara, faranno gli operatori culturali per tutte le giornate della mostra), Radio Onde Corte. Al termine della presentazione la cooperativa sociale Il Giardino di Clara – Studio Typos offriranno un buffet.

 

Per informazioni:

Segreteria organizzativa

Coop. Il Giardino di Clara

Studio editoriale Typos

Cellulare 3207721343

E-mail: info@studiotypos.it

Web: http://www.studiotypos.it/

 

Fonte Studio editoriale Typos

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*