Ultime

Mamma in tarda età: è giusto?

Pin It

E’ di oggi la notizia della nascita della piccola Adria, nata a Viareggio da una donna di 54 anni, alla sua seconda gravidanza.

Sembra che i medici abbiano ritenuto il caso del tutto eccezionale visto che la donna non ha avuto problematiche durante tutta la gravidanza, che è giunta al termine senza nessuna complicazione nemmeno per la piccola. Nessuna fecondazione assistita ha preceduto lo stato di gravidanza della signora pistoiese, che è rimasta incinta naturalmente, nonostante la tarda età.

Ma ad un caso eccezionale che si verifica, sicuramente si aggiungerà il polverone classico del tema delle madri in età avanzata. Una donna che potrebbe essere nonna diventa mamma a 54 anni. Un tema dibattuto tante di quelle volte ma che non stanca mai la gente. Secondo alcuni non è naturale il rapporto che si viene a creare tra la donna e il bambino. Una donna attempata, a detta di molti, non è in grado di fare la madre perché fisiologicamente il “suo tempo” è passato, non ha più le forze né la pazienza. Una cosa è certa però: se la natura ha permesso un avvenimento del genere, a mio parere bisogna inneggiare alla vita che è sempre l’elemento più bello che la natura stessa crea ogni giorno.

Giusy Chiello

Pin It

2 Commenti su Mamma in tarda età: è giusto?

  1. Viola valery // 16 Aprile 2015 a 18:01 //

    Che accada naturalmente si puo anche accettare .. Ma e vergognoso che oggi la
    Medicina promuova fecondazioni assisitite a donne in terza eta .. Deve essere posto un limite .. E queste donne sono di un egoismo ed egocentrismo estremo .. Non curanti della probabilita che i loro futuri filgi possa o diventare orfani ..i filgi si fanno da giovani .. E se no si puo ce ne sono tanti bisognevoli di cure a ffetto

  2. Lucia Bonanni // 17 Aprile 2015 a 13:02 //

    “Inneggiare alla vita che è sempre l’elemento più bello che la natura stessa crea ogni giorno”. Il desiderio di maternità penso sia sentito dalla donna come primario del suo percorso di vita. C’è cmq, a mi avviso, modo e modo per diventare madri. Se l’evento si verifica spontaneo è un dato di cui non si può che prenderne atto con la dovuta felicità; poi perchè negare la gioia di essere madri… quello che mi spaventa non è tanto l’età della donna, so bene che noi donne abbiamo sette vite e che riusciamo a cavarcela sempre, ma è la manipolazione genetica che col tempo potrebbe anche avere dei risvolti non troppo piacevoli. La vita è suprema e come tale deve essere trattata. Sono consapevole che l’argomento è assai complesso e va trattato con la dovuta attenzione e lungimiranza.
    Un saluto a tutte le donne.
    ciao, Lucia

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*