Ultime

Lunedì a Torino il convegno “Comunicazione in medicina”

Pin It

È noto che la comunicazione è una disciplina articolata, sempre più in “ascesa” e dai molteplici risvolti etici e sociali. Si comunica di tutto e di più e in svariatissime forme, più o meno appropriate. Si comunica e si dovrebbe comunicare in Medicina, non solo come atto del divulgare nozioni e valenze  scientifiche, ma anche, se non soprattutto, come modo di rapportarsi al paziente primo destinatario di beni e servizi in tema di salute. Per queste ed altre ragioni lunedì 3 dicembre 2012 (dalle ore 9.00 alle ore 17.30) presso la sala congressi del Museo Regionale di Scienze Naturali (a Torino in via Giolitti 36) si terrà il convegno “COMUNICAZIONE IN MEDICINA: “BUONISMO” O ECCELLENZA TERAPEUTICA?” Relativamente al rapporto medico-paziente è configurabile un “solidale” avvicinamento, e quindi un incontro culturale tra due persone che provano i medesimi sentimenti, che soffrono le paure e che si affacciano alla vita: un modo “moderno” di fare medicina, avendo una visione olistica del paziente che forse non tutti sanno avere o condividere, al di là di qualunque Scuola di pensiero. Un appuntamento, quindi, con l’etica del dire e del rapportarsi vicendevolmente, che rientra in questa seconda edizione della manifestazione, nata e realizzata da Mirko La Bella (psicoterapeuta in Torino) con il supporto organizzativo di Angelo Catanzaro (presidente dell’associazione Italiana Paralisi Spastica – onlus), e che sarà rivolto ai malati, ai loro famigliari, agli infermieri e a tutti gli operatori sanitari (Ingresso libero).

 

Ernesto Bodini – moderatore e membro del Comitato

Scientifico della giornata sulla Comunicazione in Medicina

338.340.38.47 – 340.96.29.774

 

Programma [file .pdf]

 

 

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*