L’opera di Roberto Casati entra a far parte della Collezione del Museo di Portofino.

Il Museo del Parco, Centro Internazionale di Sculture all’aperto, Portofino, è un prestigioso Museo che custodisce opere di importanti artisti, fra i quali:  Arman, Ceccobelli, De Molfetta, Depero, Fiume, Fontana, Galliani, Guttuso,  Lucchini, Marangoni, Marchegiani, Patterson, Pignatelli, Pomodoro, Man Ray, Rotella, Spoerri.

Il luogo è fra le più importanti mete internazionali.

Nel 2022 il Museo si è arricchito della scultura plastica di Roberto Casati: “Amore a Portofino | dopo i temporali”

La scultura viene rappresentata come un flessuoso papiro avvinghiato ad un albero secolare, davanti a Portofino e all’infinità del mare.
Un messaggio profondo sul tema più prezioso: la solidità dell’Amore, che va oltre i confini del tempo e dello spazio.

L’opera è parte di un più ampio progetto che comprende diverse discipline artistiche.
Composto da una poesia, da una scultura e da un “libro d’artista”
Il libro è stampato in 20 copie esclusive e dedicate.
La copia 01 è esposta nella collezione di Giuliano Gori (Fattoria di Celle), la copia 03 è esposta nello scaffale che la Biblioteca Filippo Buonarroti di Firenze ha dedicato a Roberto Casati, la copia 05 è esposta nel Museo del Parco di Portofino.

Roberto Casati

www.robertocasatidesign.com


Roberto Casati è originario del Mugello ed abita da 40 anni a Vaiano (PO).
Numerose sue opere sono esposte alla Fattoria di Celle, al Museo della Badia di Vaiano, all’Ospedale Santo Stefano di Prato, al M.A.R.T. di Trento e Rovereto, all’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze, nell’Archivio Carlo Palli ed altre prestigiose location.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *