Da Lonely Planet i consigli per viaggiare in questo 2018 - ilmiogiornale
Ultime

Da Lonely Planet i consigli per viaggiare in questo 2018

Pin It

 

 

 


L’anno è appena iniziato, ma è già tempo di pensare ai viaggi e alle vacanze che si possono compiere nell’arco dei prossimi mesi: a offrire uno spunto di riflessione sulle mete migliori per il 2018 è la guida “Best in Travel” realizzata da Lonely Planet Italia, che segnala le località su cui puntare in quattro diverse categorie.

Le mete da rivalutare
Se i primi tre ambiti sono piuttosto classici – ovvero, la top ten di città, regioni e Paesi “da non perdere” nel corso dell’anno, quelli che meritano una visita per svariati motivi – è soprattutto il quarto capitolo a incuriosire, quello cioè dedicato alle “destinazioni più convenienti” dell’anno. Come per le altre categorie, anche in questo caso la giuria di esperti Lonely Planet ha redatto la classifica utilizzando i suggerimenti arrivati dai “migliori fanatici del viaggio” del proprio gruppo, che hanno segnalato sono le mete che offrono qualcosa di nuovo o che sono ignorate e sottovalutate.
Le strategie per risparmiare
E dunque, visto che il risparmio è sempre un argomento piuttosto caro ai viaggiatori di tutto il mondo, ecco che è stato pensato anche un elenco di 10 luoghi che costano (relativamente) poco, per chi viaggia con un occhio di riguardo al portafogli. Un obiettivo, quello dello spender poco, che si raggiunge anche con le giuste strategie, come una prenotazione anticipata di voli e hotel, comparando le tariffe presenti nel mondo del Web o, non in ultimo, utilizzando un  codice sconto Booking  per far scendere il conto finale dell’operazione.
Tre destinazioni da non perdere
Insomma, chi cerca suggerimenti per un viaggio a budget limitato può sicuramente trovare interessante il podio individuato dagli esperti di Lonely Planet, che vede trionfare Tallinn, seguita da Lanzarote e dall’Arizona. La capitale dell’Estonia viene incoronata la città dal miglior rapporto tra qualità dell’offerta turistica e prezzo del viaggio, in quanto località “compatta e trendy”, con una città vecchia tra le più incantevoli dell’Europa nord orientale, che è un piacere esplorare a piedi.
Alla scoperta di Tallinn
A rendere più vantaggiosa l’offerta di Tallinn è anche l’economicità delle soluzioni di alloggio, con prezzi modici che si possono riscontrare in ostelli, guesthouse o case private, che si abbina alla possibilità di raggiungere la città tramite i numerosi collegamenti aerei low cost disponibili da tutta Europa. Ultimo suggerimento è quello legato alle attrazioni da vedere: oltre alla vista splendida sul Mar Baltico e il tetto del Linnahall (un complesso sportivo il cui accesso è gratuito) da cui ammirare il panorama cittadino, da appuntare in agenda c’è anche il quartiere di Kalamaja, che ospita la Città Creativa di Telliskivi, dove mangiare a poco prezzo in uno dei molti food truck.
L’offerta di Lanzarote
Da una capitale a un piccolo centro, dal freddo al caldo torrido: la medaglia d’argento dei  consigli degli esperti di viaggio   va infatti a Lanzarote, piccola perla delle Isole Canarie, caratterizzata da ottime infrastrutture che consentono di avere a disposizione in maniera variegata  alloggi, pasti e auto a noleggio a prezzi abbordabili. In aggiunta ai classici divertimenti delle località marittime, poi, la metà vanta una sua particolarità, soprattutto grazie al Parque Nacional de Timanfaya con il suo paesaggio lunare, alle spiagge incontaminate di Órzola e ai vigneti sulla sabbia nera di La Geria.
Un viaggio in Arizona
Per completare il podio, infine, Lonely Planet ha puntato su una regione storica degli Stati Uniti come l’Arizona, offrendo anche importanti consigli sul periodo migliore per risparmiare: secondo i redattori, infatti, bisogna optare per viaggi durante la mezza stagione, e in particolare visitare il South Rim del Grand Canyon tra marzo e maggio o tra settembre e ottobre per temperature più fresche e meno gente. Al contrario, il North Rim è in genere meno “turistico” e quindi dà il meglio di sé a maggio o in ottobre.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*