Ultime

L’omaggio di Barberino di Mugello (FI) all’arte di Alberto Ballerini

Sarà inaugurata Sabato 19 Marzo 2016 la mostra dedicata allo scultore mugellano ad un anno dalla sua scomparsa. Alcune delle sue opere più significative saranno esposte al Palazzo Pretorio fino al 27 Marzo.

Pin It

mostra di Alberto Ballerini a BarberinoUna mostra esclusiva per rendere omaggio all’arte scultorea di Alberto Ballerini. Così il Comune di Barberino ha deciso di ricordare ad un anno dalla scomparsa, uno degli artisti più amati del territorio mugellano, accogliendo la proposta di ospitare all’interno dei locali del Palazzo Pretorio alcune delle sue opere più significative. La Mostra-Omaggio ad Alberto Ballerini, organizzata in collaborazione con la Pro Loco per Barberino, sarà inaugurata dal vernissage di Sabato prossimo, 19 Marzo, alle ore 17, alla presenza delle autorità cittadine, dei parenti e degli amici artisti che hanno condiviso con Alberto gli ultimi anni della sua carriera artistica.

“Siamo stati ben lieti di accogliere la proposta degli amici e dei familiari di Alberto di ospitare ed organizzare a Barberino questa mostra – spiega la Vicesindaco di Barberino Sara Di Maio – Sarà un onore ed un orgoglio per noi poter celebrare, ad un anno dalla sua scomparsa, l’Alberto Ballerini non solo uomo ed amico di molti barberinesi ma anche e sopratutto l’artista, apprezzato anche fuori dai confini nazionali ma come spesso accade in questi casi, poco conosciuto proprio nel suo paese”.

La mostra, che sarà visitabile fino al 27 Marzo, proporrà due modelli di due opere tra le più famose realizzate negli ultimi anni da Ballerini, la prima esposta a Scarperia per celebrare i 700 anni del Vicariato e l’altra, installata a Fiesole in occasione dei Mondiali di Ciclismo di Firenze e dedicata alla memoria dell’ex ct della nazionale azzurra Franco Ballerini, unito ad Alberto anche da un legame familiare.

Inoltre ci saranno altre due sculture originali realizzate da Alberto nel 2006 e nel 2008 intitolate “Angeli del fango” e “Paesaggio Toscano”.

“Questa mostra, ad un anno dalla scomparsa di Alberto, darà modo di conoscere l’artista sotto molteplici
aspetti, facendolo diventare finalmente “profeta in patria” – spiega Elisa Marianini che presenterà la mostra Sabato prossimo – Sarà l’occasione per ammirare opere che documentano non solo un’abilità tecnica, ma ci trasmettono una sensibilità, una forza interiore ed una poesia come pochi altri scultori contemporanei sanno fare”.

La mostra di Alberto Ballerini – commenta anche Alice Vomero, presidente della Pro Loco di Barberino – inaugura di fatto una serie di iniziative culturali che la nostra associazione promuoverà nei prossimi mesi. Siamo quindi felici di poter iniziare questo nostro nuovo percorso partendo proprio da un artista rappresentante del nostro territorio e nell’occasione rendere merito alla sua opera ad un anno dalla sua scomparsa”.

La mostra sarà visitabile, ad ingresso libero, dal Lunedì al Sabato dalle 14.30 alle 18.30 ed il Martedì ed il Giovedì anche in orario mattutino dalle 9 alle 13.

 

Fonte Comune di Barberino di Mugello

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*