Ultime

Lo schiaccianoci a molla, un modello innovativo per rompere i gusci delle noci

Pin It

 

 

 

In questo periodo si raccolgono le noci, difatti è proprio tra Settembre e Novembre che i noci portano alla massima maturazione i loro frutti. Visto che le noci le consumiamo dopo che sono state essiccate questo non cambia molto la loro disponibilità sul mercato, difatti salvo rarissime eccezioni le possiamo acquistare tutto l’anno. Questo periodo di raccolta però offre la possibilità di acquistare anche le noci fresche, le quali hanno un sapore molto particolare, dal retrogusto amaro e che permette di assaporare il frutto come lo si raccoglie, senza il processo di essiccatura.
Fresche o secche però le noci hanno sempre il guscio legnoso da spaccare per poter tirare fuori il gheriglio, quindi occorre sempre usare lo schiaccianoci. A questo proposito ho trovato un nuovo modello di schiaccianoci, una versione davvero originale che – nonostante il design abbastanza strambo – risulta essere molto efficace. Si tratta dello Schiaccianoci a molla, un nuovo modo per rompere i gusci delle noci che non ha nulla da invidiare ai classici modelli a pinza.
Con gli schiaccianoci a pinza si possono rompere facilmente i gusci grazie ad una semplice leva, ma la fisica entra in gioco anche con lo schiaccianoci a molla visto che la sua efficacia può essere spiegata dalla meccanica (la molla accumula energia mentre si allunga e la rilascia quando ritorna alla posizione di partenza).
Lo schiaccianoci a molla si presenta come una molla elicoidale di forma conica che ha nella parte superiore un’impugnatura, mentre all’interno c’è un perno in metallo. L’uso dello strumento è intuitivo e basta poggiare la noce sulla base in metallo inclusa con lo schiaccianoci, posizionare la molla, tirare verso l’alto e lasciare. La forza della molla rompe il guscio senza troppi problemi.
L’efficacia del colpo dipende da quanto tirate verso l’alto la molla. Più la tirate maggiore sarà la forza, ma non sempre va bene esagerare. Lo Schiaccianoci a molla è davvero molto efficiente e se tirate troppo la molla rischiate di rompere non solo il guscio, ma anche di sbriciolare il prezioso gheriglio. Questo però non significa che è complicato da usare, basta solo porre attenzione e prenderci un po’ la mano. Dopo qualche noce troverete il modo ideale di tirare la molla per aprire le noci in modo perfetto.
Lo Schiaccianoci a molla si rivela così uno strumento innovativo, molto efficace e devo dire anche piuttosto divertente. All’inizio, osservando questo strumento e il suo funzionamento, avevo solo un dubbio riguardo agli eventuali pezzetti di guscio che potevano partire in giro per la cucina. In realtà non c’è neanche questo problema, difatti la forma a cupola della molla serve anche da barriera e trattiene tutte le parti del guscio rotto.
Per tutti questi motivi credo che lo Schiaccianoci a molla possa rivelarsi molto più che una semplice variante originale dei classici schiaccianoci. Oggi è una moda, ma non è certo una di quelle passeggere. Lo strumento è particolare ma anche molto valido e diventerà un nuovo modo per aprire le noci con stile.

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*