“Leonardo Da Vinci Anatomy”, istruzioni per l’uso

“Leonardo Da Vinci Anatomy”, istruzioni per l’uso

Recto: Studies of the foetus in the womb. Verso: Notes on reprod

Risale a pochi giorni fa la generosa concessione che la Royal Collection Trust di Buckingham Palace ha fatto a tutti i possessori di un tablet o di un pc con connessione internet. Sono stati resi disponibili, infatti, decine di disegni, schizzi e appunti che il genio Leonardo Da Vinci fece tra la fine del 1400 e l’inizio del sedicesimo secolo riguardo l’anatomia umana e tutte le sue caratteristiche.
Per poter consultare questi manoscritti non sarà necessario far altro che scaricare l’applicazione, totalmente gratuita, su Itunes chiamata “Leonardo Da Vinci Anatomy”.
Per chi è sprovvisto di un tablet sarà comunque possibile scaricare ad alta risoluzione, sul loro sito ufficiale, i disegni fatti da Leonardo Da Vinci per il proprio pc.
Oltre all’ovvia rilevanza che qualsiasi lavoro proveniente da un artista italiano di quel calibro ha, si aggiunge anche il fattore che questi appunti ci sono giunti perfettamente conservati fino ad oggi, il che vi porterà ad avere documenti di un valore inestimabile sul vostro stesso tablet o computer.
Open Culture, sito web dedito alla diffusione di cultura online il quale ha fornito la notizia, ha inoltre sottolineato l’importanza che tali documenti possiedono dato che le ricerche scientifiche che Leonardo fece in quel tempo furono una vera rivoluzione a livello scientifico ed anatomico.
Lorenzo Toninelli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*