Ultime

Le poesie di Simona Ristori, autrice delicata e prorompente

Pin It

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggi proponiamo due poesie di Simona Ristori, autrice che conoscete da tempo. La delicatezza dei suoi versi eleva la forza prorompente della vita e dell’amore. E sono proprio la vita e  l’amore  a suggellare il destino di tutti, per poi dissolversi nell’unico approdo possibile: la morte. 

SIGILLO

Stai fermo
ma proprio fermo fermo
non reagire
mentre premo le mie labbra chiuse sulle tue.

Mentre premo lieve
tu stai fermo
statua
come quando guardi o dormi o leggi.

E io
domani
nell’evocar quel tatto lieve
ti ruberò al resto
in un momento qualunque
mentre
tu non lo sai.

MORIRO’

Voglio accomiatarmi con grazia:
voglio incontrare la morte
con la vita nel battito
e intorno.

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*