Ultime

Le migliori soluzioni per risparmiare in casa e ufficio

Pin It

La nostra società consumistica ci ha allontanati in modo netto dal modo di pensare dei nostri avi, nel quale si faceva molta attenzione ad evitare lo spreco di qualsiasi bene. Siamo, infatti, abituati ad utilizzare ogni cosa senza curarci degli eventuali sprechi derivanti, ma soprattutto dell’impatto che questi hanno sull’ambiente. In questo scenario il risparmio sull’energia elettrica è estremamente importante per limitare l’inquinamento ambientale e il fatto che questo aumenti a causa della disattenzione a piccoli particolari è molto grave. Ci sono, però, alcuni accorgimenti che possiamo adottare, sia in casa che in ufficio, per risparmiare in maniera netta sul consumo di energia elettrica, a beneficio delle nostre tasche e della nostra salute.

L’acquisto di elettrodomestici di ultima generazione
L’acquisto di elettrodomestici di ultima generazione può essere particolarmente vantaggioso per le nostre tasche e per il risparmio allegato. In particolare quelli di classe A¬+++ possono essere molto costosi, ma si tratta solo di un piccolo investimento che può essere tranquillamente recuperato nel risparmio ottenuto già dalle prime bollette. In  questo articolo si trovano informazioni molto utili proprio su questo argomento.

Le lampadine
Stesso discorso per ufficio e per la casa è quello della scelta delle lampadine. Optate per i modelli a ridotto consumo energetico come le lampadine ai led, vedrete che dureranno di più e vi faranno risparmiare. Inoltre, piazzare per la casa grandi lampadari che riescano ad illuminare tutto l’ambiente è decisamente preferibile all’optare per più lampadine con potenza minore. Fate attenzione, inoltre, a spegnere gli elettrodomestici che non state utilizzando, come il televisore o il computer, che consumano energia anche nella modalità in stand-by.
L’innovazione
Ebbene sì, in ufficio possiamo trovarci di fronte ad oggetti vecchi ed ormai obsoleti che consumano tanto in termini di energia elettrica e di spesa associata. L’acquisto di nuovi dispositivi permette di essere più efficienti sul posto di lavoro, ma anche un netto risparmio rispetto ad oggetti ormai datati. Un esempio su tutti, di cui si parla ormai da diversi anni, riguarda il fax, ormai sostituito in tutto e per tutto dalla sua    versione più moderna com’è quella on line . In questo caso i documenti si inviano via fax semplicemente utilizzando il proprio computer o addirittura lo smartphone. Un vero vantaggio
L’attenzione allo spreco
Per risparmiare bisogna ricordarsi di spegnere sempre le luci quando non sono necessarie e di fare lo stesso con i computer. Spesso, infatti, questi vengono lasciati in modalità stand-by per tutto il giorno e questo produce un ingente spreco se lo si moltiplica per tutto il numero dei dipendenti.
Fate attenzione, dunque, a spegnere sempre il computer quando non lo state utilizzando. Lo stesso vale per i condizionatori: non lasciateli accesi se non state occupando la stanza interessata solo per trovarla fresca al vostro rientro. Spegneteli quando non vi servono e pazientate qualche minuto quando li riaccendete.
Il riscaldamento
Durante il periodo invernale tutti vogliamo usufruire di un ambiente caldo e accogliente. Per fare ciò non è necessario mettere la temperatura del condizionatore al massimo della potenza. Bastano, infatti, 24 – 25 gradi per riscaldare in modo efficiente l’ambiente, sia a casa che in ufficio.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*